Archivio Autore

Camilla Castellani

Camilla Castellani

Arte, fotografia e musica i suoi giù grandi interessi. Appassionata di cultura urbana. Le entusiasma viaggiare e lo farebbe, se avesse soldi. Le piace scrivere di tutto, tranne la sua bio.
Ripartenze e riscoperte: Pragelato e Club Med

Ripartenze e riscoperte: Pragelato e Club Med

Pragelato, Piemonte, Italia. Ciascuno di noi ha, costantemente, delle pillole di bellezza a portata di mano e sono quegli stessi dettagli, di piccole, grandi o grandissime dimensioni che siano, di cui quotidianamente ci si dimentica. O, per lo meno, a cui ci si abitua. Una trappola in cui si cade in modo sano ed innocente […]

Intervista a Salvatore Iacono, ideatore di Ischia Street Art Gallery.

Ischia Street Art Gallery: arte urbana per tutti e da tutti

Ischia, Italia.Un argomento caldo di questi tempi, tristemente ma fortunatamente dibattuto, è lo spreco di cibo. In “Wasted! – The story of food waste”, Anthony Bourdain ci accompagna in un viaggio intorno al globo: e, viste da questa prospettiva, ciascuna tappa è una sberla in faccia. Guancia destra, guancia sinistra lo scomparso chef, in compagnia […]

"Il sogno di Palawan": Filippine, ecoturismo e cartoline con Tropical Experience.

Saluti da Palawan

Palawan, Filippine. Conosco poche persone solite a scrivere cartoline, due con certezza: Rosalie, la protagonista di Parigi è sempre una buona idea di Barreau, e la sottoscritta. La trentatreenne parigina disegna biglietti per occasioni speciali nella sua papeterie – cartoleria – in rue du Dragon, nel cuore della capitale francese; io, un po’ meno romantica […]

The Great American West: il pacifico e contraddittorio North Dakota

Pacifico e contraddittorio North Dakota

Bismarck, North Dakota, Stati Uniti.Se dovessi stilare degli elenchi in cui suddividere il globo terrestre, al North Dakota toccherebbe la categoria “croce e delizia”. Insieme allo stato del Midwest trovereste tutti quei luoghi combattuti e dibattuti. Per chi vi è nato sarà una lotta costante tra il vanto e la giustificazione, per chi ci vive […]

Puzzle, fumetto, graffito: il multiforme ingegno degli azulejos

Puzzle, fumetto, graffito: il multiforme ingegno degli azulejos

Lisbona, Portogallo. Quando il 1 novembre 1755 le campane hanno iniziato a suonare da sole nessuno si sarebbe immaginato, figuriamoci aspettato, qualcosa del genere. Si gridava al miracolo, a una sorta di segnale divino per celebrare la festa di Ognissanti. Lisbona, come tutto il Portogallo, era gremita di gente. Persone in chiesa, persone per le […]

Parco Nazionale di Garajonay: la riserva preistorica di Hermigua.

Canarie giurassiche

Hermigua, Isole Canarie, Spagna. Ho una domanda da farvi. Ma prima una breve, seppur sempre troppo lunga, premessa. Ovunque, letteralmente su qualsiasi supporto o superficie, si legge che questi sono giorni strani, difficili, particolari: e di certo non sono io a smentirlo, anzi. Scrivo questo articolo in un giorno X di quarantena; ho perso il […]

Finlandesi stacanovisti di felicità

Finlandesi stacanovisti di felicità

Milano, Italia. Ammetto di avere procrastinato sulla stesura di questo articolo. Quanto è difficile introdurre un testo sulla felicità? Mi potrei limitare a dare delle informazioni, dei dati certi, un copia e incolla di quello che effettivamente viene praticato in un determinato paese per raggiungere una determinata condizione. Ma no.  Felicità. Inutile dire che su […]

Pablo Neruda ci ricorda che potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera. Nessuna citazione risolverà le cose, non ci sono parole che servono da vaccini. Restare positivi è difficile ma non impossibile, almeno vale la pena provarci. Il mondo è scosso ma il ciclo della vita continua, così come cambiano le stagioni: e non c’è nulla che segni il cambiamento più dell’arrivo della primavera che il Sudafrica accoglie così. Buona lettura.

Ma non fermeranno mai la primavera

Pavia, Italia. Stiamo vivendo un momento particolare, termine riduttivo e forse un po’ minimizzante ma necessario per non eccedere in terrorismo. La situazione è surreale; si litiga su una mancata azione rapida e preventiva – “dovevano muoversi subito”, dicono – ma la verità è che a certe situazioni non si è mai preparati abbastanza. Una cosa […]