Archivio Autore

Camilla Castellani

Camilla Castellani

Arte, fotografia e musica i suoi giù grandi interessi. Appassionata di cultura urbana. Le entusiasma viaggiare e lo farebbe, se avesse soldi. Le piace scrivere di tutto, tranne la sua bio.
The Great American West: il pacifico e contraddittorio North Dakota

Pacifico e contraddittorio North Dakota

Bismarck, North Dakota, Stati Uniti.Se dovessi stilare degli elenchi in cui suddividere il globo terrestre, al North Dakota toccherebbe la categoria “croce e delizia”. Insieme allo stato del Midwest trovereste tutti quei luoghi combattuti e dibattuti. Per chi vi è nato sarà una lotta costante tra il vanto e la giustificazione, per chi ci vive […]

Puzzle, fumetto, graffito: il multiforme ingegno degli azulejos

Puzzle, fumetto, graffito: il multiforme ingegno degli azulejos

Lisbona, Portogallo. Quando il 1 novembre 1755 le campane hanno iniziato a suonare da sole nessuno si sarebbe immaginato, figuriamoci aspettato, qualcosa del genere. Si gridava al miracolo, a una sorta di segnale divino per celebrare la festa di Ognissanti. Lisbona, come tutto il Portogallo, era gremita di gente. Persone in chiesa, persone per le […]

Parco Nazionale di Garajonay: la riserva preistorica di Hermigua.

Canarie giurassiche

Hermigua, Isole Canarie, Spagna. Ho una domanda da farvi. Ma prima una breve, seppur sempre troppo lunga, premessa. Ovunque, letteralmente su qualsiasi supporto o superficie, si legge che questi sono giorni strani, difficili, particolari: e di certo non sono io a smentirlo, anzi. Scrivo questo articolo in un giorno X di quarantena; ho perso il […]

Finlandesi stacanovisti di felicità

Finlandesi stacanovisti di felicità

Milano, Italia. Ammetto di avere procrastinato sulla stesura di questo articolo. Quanto è difficile introdurre un testo sulla felicità? Mi potrei limitare a dare delle informazioni, dei dati certi, un copia e incolla di quello che effettivamente viene praticato in un determinato paese per raggiungere una determinata condizione. Ma no.  Felicità. Inutile dire che su […]

Pablo Neruda ci ricorda che potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera. Nessuna citazione risolverà le cose, non ci sono parole che servono da vaccini. Restare positivi è difficile ma non impossibile, almeno vale la pena provarci. Il mondo è scosso ma il ciclo della vita continua, così come cambiano le stagioni: e non c’è nulla che segni il cambiamento più dell’arrivo della primavera che il Sudafrica accoglie così. Buona lettura.

Ma non fermeranno mai la primavera

Pavia, Italia. Stiamo vivendo un momento particolare, termine riduttivo e forse un po’ minimizzante ma necessario per non eccedere in terrorismo. La situazione è surreale; si litiga su una mancata azione rapida e preventiva – “dovevano muoversi subito”, dicono – ma la verità è che a certe situazioni non si è mai preparati abbastanza. Una cosa […]

Rolling Pandas è una piattaforma di esperienze organizzate​: un marketplace con tour multi-day vengono caricati da ​centinaia di operatori locali diversi,​ ma anche da grandi tour operator del settore.

Dal “mai abbastanza” a Rolling Pandas

Milano, Italia. “Sono stata a Berlino, ma solo per una settimana”. “Mi sono fermata a Palermo, solo per due mesi però”. “Sì, in surf house ho fatto solo venti giorni”. Quando mi capita di parlare di viaggi, e ultimamente succede più di quanti riesca a farne purtroppo, mi accorgo di cadere sempre nella trappola del […]

L’inverno nel selvaggio west di Lucerna si chiama Stefan Wiesner

L’inverno nel selvaggio west di Lucerna si chiama Stefan Wiesner

Entlebuch, Svizzera. Precursore dei parchi naturali della Svizzera Entlebuch ha il più alto numero di tesori naturali. Il cantone è la prima riserva della biosfera della Svizzera a far parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO; è noto per le torbiere più numerose della Svizzera una flora e fauna di portata e internazionale: esso rappresenta infatti il tipico ambiente prealpino carsico e […]

La mia relazione con un quadro divisionista

Novara, Italia. È tutto così perfettamente confuso e vivo. Leggo che questa tela è 93×119 centimetri ma io la sento immensa. Poche immagini che vediamo sui libri di scuola, su internet o sui cataloghi rendono giustizia alle opere d’arte: alcune vengono sopravvalutate, altre ingiustificatamente mitizzate, tantissime sottovalutate o comunque rimangono lì. Baci di Sole è un olio […]