E’ una delle regioni più piccole d’Italia con le sue città a misura d’uomo e tante tradizioni tutte da scoprire. Qui il mondo latino entra in contatto con quello slavo, si parlano almeno quattro lingue diverse in un panorama culturale senza paragoni. Go 4 All, tour operator dedicato ai viaggi accessibili, propone un itinerario unico testato per viaggiatori con disabilità motorie per scoprire tutte le bellezze, la storia e la tradizione di questa regione italiana ancora poco conosciuta.

Alla scoperta del Friuli Venezia Giulia, per vivere le sue bellezze insieme a viaggiatori con disabilità motorie

Friuli Venezia Giulia, Italia.Regione a ridosso del confine tra Austria e Slovenia, in Friuli Venezia Giulia è ancora possibile respirare l’atmosfera asburgica passeggiando per il capoluogo triestino, città cosmopolita con animo mitteleuropeo o immergersi nel ragguardevole passato romano che affiora nei resti dell’antica metropoli di Aquileia. Grado, elegante cittadina di mare, offre una visita indimenticabile […]

MALTA, NEL CUORE DEL MEDITERRANEO

MALTA, NEL CUORE DEL MEDITERRANEO, per una destinazione disable friendly

Malta.L’isola di Malta si colloca a metà strada tra il caldo e fascinoso nord dell’Africa e la bellezza infinita della Sicilia. Non è solo il mare e il sole ad attirare i turisti, ma anche il felice connubio tra natura e arte, con ben tre siti Unesco e molte altre meraviglie storico – culturali. Gli […]

Viaggio accessibile nella regione più settentrionale della Finlandia in un territorio artico pieno di contrasti accompagnati da un esperto fotografo per immortalare gli scorci migliori di questo luogo indimenticabile.

LAPPONIA PER GLI AMANTI DELLA FOTOGRAFIA

Finlandia.In Lapponia la natura parla, mentre si ammirano le variopinte foglie d’autunno, durante un’escursione sulle colline ondulate e si respira l’aria più pulita del mondo. Ammirare gli spazi incontaminati che si estendono all’infinito e ascoltare il sussurro della fresca brezza autunnale sono cose che fanno capire le vere priorità della vita. La natura è magica […]

LE MARCHE, TRA BORGHI, MARE E COLLINE

LE MARCHE, TRA BORGHI, MARE E COLLINE

Marche, Italia.Le Marche sono state inserite nella lista delle Best in Travel 2020 di Lonely Planet al secondo posto tra le regioni del mondo da visitare quest’anno. Se vi state chiedendo come mai, ve lo spieghiamo di seguito. E’ una regione abbracciata dal mare e dalla montagna che vive tra la vivacità delle cittadine, la […]

CUBA, L'OMBELICO DEL MONDO!

CUBA, L’OMBELICO DEL MONDO!

Cuba, Caraibi.Cuba è uno stato insulare dei Caraibi con spiagge bianche come lo zucchero e mare cristallino color smeraldo. E’ situata tra il mar dei Caraibi, il golfo del Messico e l’oceano Atlantico. Il nome “Cuba” pare derivare da “cubao”, parola degli indigeni Taini il cui significato dovrebbe essere traducibile in “dove si trova terreno […]

Berlino è una città così piena di cose da vedere che un viaggio solo non basta di certo. Durante la guerra fredda, la capitale della Germania, fu divisa in due parti e la Porta di Brandeburgo è divenuta, nel XVIII secolo, il simbolo della sua riunificazione. Il Check Point Charlie, il Memoriale dell'Olocausto e le parti rimanenti del muro di Berlino testimoniano invece la difficile storia che la città ha vissuto nel corso del XX secolo.

BERLINO: ELEGANTE, ALTERNATIVA E MULTIETNICA

Berlino, Germania.Il Politologo giapponese Hiroshi Motomura una volta affermò : “Berlino combina la cultura di New York, il traffico di Tokyo, la natura di Seattle e i tesori storici di, beh, di Berlino“. Come dargli torto… Il centro della capitale tedesca prende il nome di Alexanderplatz. Questa piazza era già molto nota in epoca medievale, […]

DA BUCAREST ALLA TRANSILVANIA. IL MIO VIAGGIO IN SEDIA A ROTELLE ATTRAVERSO LA ROMANIA

DA BUCAREST ALLA TRANSILVANIA. IL MIO VIAGGIO IN SEDIA A ROTELLE ATTRAVERSO LA ROMANIA

Romania.Premetto che non è stato semplicissimo girare a Bucarest in sedia a rotelle (senza prendere alcun mezzo di trasporto) perché alcuni marciapiedi presentano rampe molto molto ripide, altre hanno l’asfalto rotto, davanti ad alcuni attraversamenti pedonali vi è addirittura il gradino da superare e spesso bisogna fare dei giri lunghissimi per raggiungere il luogo prestabilito […]