UN TUFFO NEL DESIGN INTERNAZIONALE

Scritto da AGENDAVIAGGI on . Postato in Spazi & Natura

Al Vitra Campus il design è protagonista: colori e anticonformismo tra le architetture dei grandi autori internazionali.
Weil am Rhein, cittadina tedesca sulle sponde del Reno, a pochi chilometri dal confine francese e da Basilea, ospita fin dal 1989, il Vitra Campus: un’esposizione a cielo aperto di architetture dei grandi autori internazionali. Tra queste, la VitraHaus, di Herzog & De Meuron, è il flagship store di Vitra, e il Vitra Design Museum, firmato da Frank Gehry. A partire dal prossimo 3 giugno l’intera area sarà rivoluzionata con l’inaugurazione di un nuovo edificio, il Vitra Shaudepot sempre della coppia Herzog & De Mauron.
design-internazionale-350Il Vitra Design Museum è uno dei musei di design più importanti al mondo. Qui ciclicamente si possono visitare mostre e partecipare ad eventi nel campo del design e dell’architettura. Tra l’altro il museo ha anche un’accogliente caffetteria. Attualmente e fino al 29 gennaio 2017 il museo ospita Alexander Girard. A designer’s universe, la prima mostra retrospettiva su Alexander Girard, interior designer e textile artist,(scomparso nel 1993) tra i più innovativi del secolo scorso. Coniugando la cultura pop con quella dell’alta società, l’artigianato e l’industria, opposti e differenze, riuscì a superare il Modernismo minimalista destinato al commercio, realizzando pezzi unici per la perfezione tecnica in un’insolita prospettiva umoristica di colori e decori. Girard, nato a New York nel 1909 da madre americana e padre franco italiano, apre finestre su mondi paralleli, di fantasie e gioia: gli interni sono un palco per la messa in scena di accostamenti insoliti di forme e tessuti, il mondo invece è un villaggio globale, dove il folklore artistico emerge in ogni angolo.
L’esposizione include, oltre alla collezione privata Vitra, alcune opere del Folk Art Museum di Santa Fe e pezzi inediti concessi dalla famiglia. Si ripercorre la colorita vita di Gerard, con un viaggio dall’Italia al New Mexico attraverso un percorso di oggetti personali e artistici.
In contemporanea, Objection! Protest by Design è visitabile fino al 29 maggio di quest’anno nella Vitra Design Museum Gallery. La mostra, ispirata dall’Umbrella Movement di Honk Kong del settembre 2014, disubbidisce al conformismo dei prodotti, insistendo sul ruolo del design come mezzo di comunicazione e rinnovamento sociale.

Lucrezia Della Volpe