“Pillole (di nutrizione) Napulitane”, i consigli della dottoressa Silvana De Martino

“Pillole (di nutrizione) Napulitane”, i consigli della dottoressa Silvana Di Martino

Scritto da Isabella Radaelli on . Postato in Food&Drink

“Siegue e cunziglie da nutrizionista”: uno spassoso manuale culinario, costellato da divertenti citazioni in dialetto napoletano.

Napoli, Italia.
“Pillole (di nutrizione) Napulitane” è il libro della dottoressa Silvana Di Martino, edito dalle Edizioni MEA. Un viaggio attraverso la più antica tradizione dei piatti della cucina Partenopea, con il supporto nutrizionale e con citazioni in dialetto tipiche. Il primo manuale che ci permette di concederci qualche sfizio o sgarro, pur non gravando sulla nostra linea, il tutto con i consigli della dottoressa Di Martino, esperta nutrizionista, giornalista scientifica e ideatrice di numerosi programmi televisivi e radiofonici interamente incentrati sulla divulgazione scientifica.

“Siegue e cunziglie da nutrizionista”. All’interno del volume troviamo per ogni giorno della settimana un preciso calcolo nutrizionale, attentamente studiato in riferimento al metabolismo basale tipo dell’uomo e della donna, e considerando tutti gli apporti dei nutrienti giusti per completare la cosiddetta “torta” dei macro e micronutrienti necessari al nostro organismo.
La prefazione del libro è stata affidata al dottor Paolo Ascierto, luminare della medicina internazionale, direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto dei tumori Pascale di Napoli e attivo nella ricerca durante la prima fase della pandemia di Covid-19 che ha colpito il nostro Paese.

Isabella Radaelli

Giornalista gourmet e viaggiatrice, ha trasformato le passioni per il cibo, il vino e i viaggi in un lavoro. Collabora per diverse riviste e giornali nel settore dell’enogastronomia, del turismo, del benessere e dell'hôtellerie. Quando è all’aeroporto si sente già in vacanza e quando intraprende un nuovo viaggio si entusiasma come fosse il primo. Il viaggio per lei è a 360° e attraversa non solo i Paesi, ma tocca la cucina, le persone, le albe e i tramonti. Adora uscire a cena e andare alla scoperta di nuovi locali. Quando si deve sedere in un ristorante o in qualunque altro luogo, non sceglierà mai un posto a caso, perché segue le regole del Feng Shui. Ha pubblicato due libri: “Emozioni” una raccolta di poesie e “Tutti i segreti del Tortello Cremasco – Non c’è la zucca!”.