Dopo la fortunata prima edizione, torna "Ice Music- concerti in paradiso"

Dopo la fortunata prima edizione, torna “Ice Music- concerti in paradiso”

Scritto da Giuseppina Serafino on . Postato in Appuntamenti, cinema, Weekend

È stata presentata alla Triennale di Milano “Ice Music-Concerti in Paradiso”, gli eventi che dal 4 gennaio a fine marzo porteranno musica e spettacoli in un igloo da 300 posti a 2.600 metri. Dal jazz, al pop, dal rock alla musica classica per vivere un’esperienza unica: un festival di musica di ghiaccio.

Milano, Italia.
Il 4 gennaio prenderà il via la seconda edizione dell’Ice Music Festival, la manifestazione che porterà decine di musicisti a esibirsi con strumenti rigorosamente di ghiaccio all’interno di un teatro-igloo da 300 posti nel comprensorio Pontedilegno-Tonale. Il calendario prevede fino a marzo 2020 due concerti il giovedì e due il sabato. Gli appuntamenti del giovedì vedono la presenza della ParadICE Orchestra, una formazione di 7 artisti residenti, che proporranno al pubblico gli ICE Classics Music, i “classici” della canzone d’autore riletti in chiave classica, popolare e contemporanea. I concerti del sabato sono dedicati all’ICE POP MUSIC, una serie di appuntamenti in cui si alternano vari linguaggi, dal jazz al pop, dal rock alla musica tradizionale.”Tanto entusiasmo mi fa piacere ma non mi stupisce” ha spiegato Tim Linhart, l’artista statunitense che costruirà materialmente l’igloo e tutti gli strumenti musicali. “Salire sul ghiacciaio Presena di notte è già di per sé avventuroso. Entrare poi in una sala concerto ricavata dentro un igloo è come entrare in una discoteca in paradiso. L’orchestra di ghiaccio e le mura scintillano e risplendono immergendo in un’atmosfera onirica”.

L’EQ Ice Dome(tenuto a battesimo da EQ il marchio 100% elettrico di Mercedes-Benz) sarà raggiungibile con la Cabinovia Paradiso direttamente dal Passo Tonale. Ma l’Ice Music Festival 2020 quest’anno avrà anche eventi domenicali di ICE THEATRE con “La fantastica avventura di un cuore di ghiaccio” una favola per grandi e piccini, in collaborazione con il Museo delle Scienze di Trento (MUSE), musicata dal vivo con gli strumenti di ghiaccio per descrivere in maniera originale le conseguenze dei cambiamenti climatici sul territorio alpino. Sempre la domenica, durante il Carnevale, l’ICE PUPPETS SHOW; spettacolo in prima mondiale delle marionette di ghiaccio azionate dal puparo siciliano Mimmo Cuticchio, uno dei maggiori interpreti viventi. Nel percorso tra l’arrivo della cabinovia e l’EQ Ice Dome verranno collocate delle statue di ghiaccio realizzate dall’artista Ivan Mariotti; sono in programma inoltre quattro cene gourmet, con alcuni degli chef più quotati della Val di Sole e della Valle Camonica, realizzate con i prodotti di eccellenza del territorio. Per chi volesse provare un’esperienza ancora più suggestiva, nelle vicinanze del teatro saranno costruiti anche tre ulteriori Igloo con altrettante stanze da letto.

Questo festival non ha eguali in Europa”ha affermato Michele Bertolini, consigliere delegato del Consorzio Pontedilegno-Tonale che organizza il festival insieme all’APT della Val di Sole, a Trentino Marketing e a Mercedes-Benz Italia.”E’ un’ulteriore offerta poliedrica che ha già dimostrato di saper arricchire il panorama già impareggiabile del Ghiacciaio Presena, con la vista su Adamello, sulle Dolomiti di Brenta e sul gruppo Ortles-Cevedale”.

Giuseppina Serafino

Giuseppina Serafino

Tutto è nato per caso…dai viaggi d’infanzia al Sud, da quell’osservare il mondo dal finestrino di un treno, che procurava un senso di pienezza e di libertà. E poi...la passione per la bicicletta e il cicloturismo, la scrittura, da letterata a giornalista; la musica come una sorta di azione terapeutica, per il cuore prima ancora che per la mente. In seguito sono sopraggiunti il cinema e il trekking, come metafora di un obiettivo da raggiungere in un perenne viaggio sempre da costruire. Sì, i viaggi,in stile low cost e “fai da me”. Una vita forse frenetica, ma inebriante… sia pure, a modo mio!