L'evento caratterizzato da tutto ciò che rappresentasse il mondo del caffé. Dalle bancarelle di caffè e cibo, coinvolgenti esperienze di degustazione, dimostrazioni dal vivo di baristi di livello internazionale, seminari interattivi, cocktail di caffè, musica dal vivo, DJ, mostre d'arte e molto altro...

The Milan coffee Festival

Scritto da Giuseppina Serafino on . Postato in Appuntamenti, Food&Drink

L’evento caratterizzato da tutto ciò che rappresentasse il mondo del caffé. Dalle bancarelle di caffè e cibo, coinvolgenti esperienze di degustazione, dimostrazioni dal vivo di baristi di livello internazionale, seminari interattivi, cocktail di caffè, musica dal vivo, DJ, mostre d’arte e molto altro…

Milano, Italia.
Sono stati quasi 6.000 i visitatori per la seconda edizione del Milan Coffee Festival, di cui 3460 “consumers” e 2.241 operatori del settore. La scelta di una location più ampia, come quella del Superstudio Più , in via Tortona, ha dato ragione ad Allegra Events, ideatrice del format internazionale che celebra il caffè artigianale in tutte le sue declinazioni. L’esercito dei coffee lovers ha preso d’assalto il festival che, con più di 40 espositori, si è confermato uno spazio di tutto rispetto a fianco delle edizioni già affermate di Londra, Amsterdam, e New York. Sono state molto affollate le degustazioni, le dimostrazioni di coffee mixology, ma anche le esibizioni di latte art (decorazione di cappuccini) a cura dei campioni italiani e mondiali di questa singolare disciplina.

I torrefattori francesi di Belleville Brulerie sono stati i trionfatori fra i Roast Masters, l’innovativo contest focalizzato sull’arte della tostatura degli “specialty coffee”, organizzato in partnership con Faema.Crush The Rush” è stata un’altra interessante competition, realizzata in partnership con La Marzocco, che ha coinvolto team di baristi alle prese con la realizzazione di drink a base di caffè. Sono state otto le squadre provenienti da tutta Europa ma alla fine a salire sul podio è stato il team spagnolo di Hola Coffee, uno dei pionieri degli “specialty coffee” in Spagna, arrivato a Milano direttamente da Madrid. “The Milan Coffee Festival” è stato reso possibile grazie al supporto di Faema, La Cimbali, La Marzocco, Brita, Alpro, Lavazza ; Modbar, Falcon Coffees, Eureka, La Sosta Specialty Coffee e Bravilor Bonamat. L’appuntamento con la terza edizione del “Milan Coffee Festival” è già fissato dal 21 al 23 novembre 2020.
Photo Courtesy by “The Milan Coffee Festival”

Giuseppina Serafino

Giuseppina Serafino

Tutto è nato per caso…dai viaggi d’infanzia al Sud, da quell’osservare il mondo dal finestrino di un treno, che procurava un senso di pienezza e di libertà. E poi...la passione per la bicicletta e il cicloturismo, la scrittura, da letterata a giornalista; la musica come una sorta di azione terapeutica, per il cuore prima ancora che per la mente. In seguito sono sopraggiunti il cinema e il trekking, come metafora di un obiettivo da raggiungere in un perenne viaggio sempre da costruire. Sì, i viaggi,in stile low cost e “fai da me”. Una vita forse frenetica, ma inebriante… sia pure, a modo mio!