LE DESTINAZIONI PIù AMATE DAGLI ITALIANI

Scritto da Carlo Ingegno on . Postato in archivio1, Travel Operator

Una “Top 5” che svela la grande tendenza dei nostri connazionali, attratti non solo dal consueto, mare + confort, ma la voglia (sempre maggiore) di avventurarsi e vivere nel profondo la cultura e le tradizioni locali.

 

 

 

Milano, Italia.
Cosa sceglieranno i viaggiatori italiani per le imminenti vacanze estive?
Tra le più gettonate troviamo il sud-est del pianeta, con Thailandia, Tanzania, Australia, e Indonesia, ad eccezione del Perù, il paese sudamericano si colloca al primo posto tra le destinazioni internazionali.
Questa la “Top 5” stipulata da Evaneos, oramai la più importante e attiva piattaforma dei viaggi su misura, in contatto con oltre 90 destinazioni del globo, che mette in diretto contatto il turista con più di 170 agenti locali.
Una “Top 5” che svela la grande tendenza dei nostri connazionali, attratti non solo dal consueto
mare + confort, ma la voglia (sempre maggiore) di avventurarsi e vivere nel profondo la cultura e le tradizioni locali.
Un segnale su tutti? Le numerose richieste su Evaneos.it verso il Perù. Al paese Andino + 50% delle prenotazioni sottolinea il desiderio di vivere una vacanza a stretto contatto con le popolazioni locali alla scoperta di una natura incontaminata.

Eloquente Gabriele, esperto locale in Perù: “I viaggiatori scelgono sempre di più i tour che consentono di scoprire i nostri paesaggi mozzafiato, con una particolare attenzione al turismo responsabile. Tra le esperienze preferite quelle in montagna, come il nuovo itinerario lungo la cordigliera Arcobaleno “Rainbow Mountains”, e i cammini di Vinicunca e Pallcoyo”.

Il desiderio di scoperta della natura detta tendenza anche dall’altra parte del mondo, come conferma Paola, esperta locale in Australia: “Da noi i viaggiatori hanno la possibilità unica di fare incontri ravvicinati con la fauna locale e vivere esperienze irripetibili come quella di nuotare con i delfini o con gli squali balena nel Western Australia, con i leoni marini nel South Australia o con gli ornitorinchi nel Queensland, avvicinarsi e dare da mangiare ai canguri o ancora accarezzare un Quokka”.

Una classifica che conferma un soggiorno medio di 15 giorni, con un massimo di 21 giorni per la lontana Australia, per giungere a un minimo di 10 giorni, invece, per le prenotazioni in Tanzania.

Altra interessante classifica, con chi preferiscono viaggiare gli italiani. Per l’estate 2018 in primo piano c’é il viaggio di coppia: il 50% delle prenotazioni delle destinazioni “Top 5” su Evaneos.it è infatti proiettato su itinerari per due persone. Il Perù resta in testa, preferito da gruppi di amici, con la Thailandia e Tanzania sostenuti invece dalle famiglie, infine l’Australia si conferma una delle mete più gettonate per i viaggi di nozze.

Infohttps://www.evaneos.it/ 

 

Carlo Ingegno

Carlo Ingegno

Carlo Ingegno

Nato a Napoli, trasferitosi per amore a Buenos Aires dove la bella Patricia gli regala ben 4 figli. Negli anni ‘80 torna in Italia, a Milano, questa volta per lavoro in Rcs dove si occupa di immagine e grafica. Inoltre viaggia, fotografa e scrive storie dal mondo con approccio esplorativo sempre attento ai dettagli. Oggi dirige Agenda Viaggi con un gruppo di persone molto speciali. Vive da qualche anno con sua moglie Raffaella e la gatta Misha a Verzimo, un paesino del XI sec. in provincia di Vercelli, in una casa piccola, soleggiata, per metà ristrutturata, un giardino incolto e mobili tutti diversi per epoche e stili, come la vecchia tavola da surf testimone di lunghe cavalcate sulle onde in California o come l’eccentrico menù del caffè Granola a Copenaghen, la foto scattata alla cisterna di vetro colorata a Dumbo, Brooklyn, dell’artista Tom Fruin, e le belle stampe che immortalano la piacevole solitudine sulla spiaggia di Margate nella contea del Kent in Inghilterra.