L’Alto Adige a Milano con l’eccellenza al Cubo

L’Alto Adige a Milano, mette in scena le storie “EccelLenti al cubo”

Scritto da Carlo Ingegno on . Postato in Appuntamenti

L’Alto Adige a Milano con l’eccellenza al Cubo

Ai Giardini pubblici Indro Montanelli, al via le storie “EccelLenti al Cubo” nella nuova dimensione del buon vivere, il 12 e 13 giugno (dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00), con il Patrocinio del Comune di Milano, è stato dedicato uno spazio temporaneo che propone, tre strutture a forma di cubo che reinterpretano in chiave moderna gli affascinanti masi altoatesini. 

Milano, Italia.
Uno spazio esclusivo e temporaneo accoglie a Milano i masi altoatesini, un appuntamento da non perdere ai Giardini pubblici Indro Montanelli, dove il Cubo è il protagonista, con tre strutture che reinterpretano in chiave moderna l’autenticità dei masi altoatesini per un’esperienza indimenticabile.

Esperienze come Il Cooking Cube, dedicato alla scoperta dei sapori dell’Alto Adige, e grazie soprattutto al giovane chef  Daniel Niederkofler, tra i protagonisti della kermesse. In primo piano le specialità e i prodotti a base di latte fieno, un latte ricavato dalle mucche che vengono allevate solo con erba e cereali, sostenuti dai marchi di qualità. Il cubo è stato realizzato in legno di abete rosso e allestito dall’azienda locale Jokodomus.

Ed ecco l’ Event Cube in legno di pino di cedro, vanto della vetrina dell’Alto Adige, che propone tradizione e innovazione. L’interno del cubo è rigorosamente rivestito in tessuto blu, quello utilizzato per i grembiuli dei contadini. Oggi icona del brand di moda Qollezione creazione di Anna Quinz, designer altoatesina, reinterpreta la storia e la cultura popolare del luogo con linee sobrie e forme senza tempo, che fa rivivere su abiti, giacche e pantaloni, creando moderne collezioni di moda.

Mentre Storie da Vivere dell’Alto Adige sono le proiezioni al Cinema Cube, qui racconti di vita quotidiana mettono in scena gli abitanti, i veri protagonisti del territorio.
Questo cubo è realizzato in larice, un legno estremamente resistente e longevo. L’interno tappezzato in loden, una produzione del Lanificio Moessmer.

Per concludere l’esclusivo programma Alto Adige Balance propone una pausa rigenerante durante le due giornate, dove è possibile, affiancati da esperti, conoscere in prima persona tutti i suoi benefici. Dal metodo Kneipp, ai numerosi consigli salutari, tra questi anche le numerose proprietà delle erbe.

Carlo Ingegno

Carlo Ingegno

Nato a Napoli, trasferitosi per amore a Buenos Aires dove la bella Patricia gli regala ben 4 figli. Negli anni ‘80 torna in Italia, a Milano, questa volta per lavoro in Rcs dove si occupa di immagine e grafica. Inoltre viaggia, fotografa e scrive storie dal mondo con approccio esplorativo sempre attento ai dettagli. Oggi dirige Agenda Viaggi con un gruppo di persone molto speciali. Vive da qualche anno con sua moglie Raffaella e la gatta Misha a Verzimo, un paesino del XI sec. in provincia di Vercelli, in una casa piccola, soleggiata, per metà ristrutturata, un giardino incolto e mobili tutti diversi per epoche e stili, come la vecchia tavola da surf testimone di lunghe cavalcate sulle onde in California o come l’eccentrico menù del caffè Granola a Copenaghen, la foto scattata alla cisterna di vetro colorata a Dumbo, Brooklyn, dell’artista Tom Fruin, e le belle stampe che immortalano la piacevole solitudine sulla spiaggia di Margate nella contea del Kent in Inghilterra.