Il racconto dei protagonisti sul nuovo quartiere di housing sociale che sorgerà a Milano e sarà il primo in Italia a zero emissioni

Il racconto dei protagonisti sul nuovo quartiere di housing sociale, che sorgerà a Milano e sarà il primo in Italia a zero emissioni

Scritto da Redazione on . Postato in Spazi & Natura

Si chiama Innesto e ha vinto il concorso internazionale “C40 Reinventing Cities” 2018 per l’area Scalo Greco-Breda. L’ex scalo ferroviario nella zona Nord-Est di Milano diventerà così un quartiere green puntando tutto su nuove tecnologie e materiali per arrivare a una migliore qualità della vita.

Milano, Italia

Come rinascerà l’area milanese dello scalo Greco-Breda? In un podcast lo raccontano i protagonisti

Lo studio di architettura milanese Barreca & La Varra, guidato da Gianandrea Barreca e Giovanni La Varra, guest curator di MDFF 2020-2021, ha firmato il progetto architettonico e del paesaggio di Innesto, di cui oggi potrete scoprire tutto ascoltando direttamente le loro voci nel podcast qui sotto a cura di Repower, gruppo svizzero che fornisce energia elettrica, gas, servizi di efficienza energetica e soluzioni per la mobilità elettrica alle piccole e medie imprese. E che quest’anno ha sostenuto e accompagnato MDFF nella prima digital edition.

Maurizio Melis racconta da dove arriva la cultura della sostenibilità

Rumors d’ambiente Alla ricerca della sostenibilità è il nome della serie di podcast condotti da Maurizio Melis che in ogni puntata racconta da dove arriva la cultura della sostenibilità, con nomi e traguardi del passato, e incontra anche protagonisti di oggi che con il loro lavoro rendono il mondo più sostenibile. Un’idea che ci è piaciuta da subito!

Potrete quindi ascoltare i due architetti milanesi parlare di Innesto e della nuova frontiera di housing sociale sostenibile: si capirà ad esempio oggi qual è il target e in cosa si differenzia rispetto al concetto di “case popolari” o “quartieri residenziali”. Si entrerà poi nello specifico del masterplan che prevede l’occupazione per il 72% di aree verdi attrezzate, con l’introduzione di circa 700 nuovi alberi. Orti privati e didattici, un frutteto, serre e un giardino comunitario e una quota di verde attrezzato per abitante di 38 mq. In questo quartiere innovativo sorgeranno circa 400 nuovi alloggi di housing sociale, 300 posti letto per studenti. Saranno tutti edifici “Nearly Zero Energy Buildings” integrati con sistemi costruttivi e tecnologici prefabbricati con un’ottimale mix di materiali sostenibili, ai fini di minimizzare la produzione di CO2 e rifiuti, consentendo di smantellare e riciclare al 100% le strutture. L’ottimizzazione e la flessibilità degli spazi abitativi hanno caratterizzato la progettazione architettonica di Barreca & La Varra.