Poltrona Frau presenta “Future Heritage”, la sua nuova collezione 2020, un nome che raccoglie molti significati e sintetizza la capacità del brand di restare fedele alla propria identità e storia proiettandola nel futuro.

“Future Heritage”: Identità e storia proiettata nel futuro

Scritto da Redazione on . Postato in Spazi & Natura

Poltrona Frau presenta “Future Heritage”, la sua nuova collezione 2020, un nome che raccoglie molti significati e sintetizza la capacità del brand di restare fedele alla propria identità e storia proiettandola nel futuro.

Milano, Italia.
Adattare pezzi iconici alla vita contemporanea, è il filo conduttore del lancio della Home Collection 2020 che simboleggia l’innovazione, la speranza e la perseveranza sempre presenti nel settore del design, anche in tempi incerti. Ecco quindi che molte delle novità nascono già con l’ambizione di diventare “senza tempo”, classici di domani.

ColorSphere®, una risposta ai bisogni di oggi
Persino il sistema colore, da sempre un tema fondante per Poltrona Frau, esemplifica questo spirito flessibile e trasversale: dopo 34 anni è stato profondamente ripensato per creare ColorSphere®, una nuova mappa progettuale creata per rispondere ai mutati bisogni di oggi.

E’ possibile entrare nel mondo affascinante del ColorSphere®, una riprogettazione completa delle sue pelli Pelle Frau® SC che presentano sette famiglie cromatiche con 47 nuove tonalità affiancate da 26 tonalità storiche.

Una rivoluzione che si confronta con il passato
ColorSphere ® individua e riunisce gruppi di colore affini, seguendo un criterio percettivo-emotivo molto più semplice e immediato rispetto al tradizionale ordine tecnico-scientifico. Una rivoluzione che riesce tuttavia a confrontarsi e a interagire con la memoria storica dell’azienda, per attualizzare la gamma dei colori e renderla in grado di soddisfare le nuove esigenze progettuali. Molte delle 73 tinte proposte rappresentano la storia del marchio, che con ColorSphere® riafferma la sua capacità di innovazione e insieme la sua esperienza nella cultura della pelle: la sua Leathership