Escher-Nendo, dialogo tra creativi

Scritto da Carlo Ingegno on . Postato in Appuntamenti, Spazi & Natura

Un binomio quello tra EscherNendo, consapevole delle differenze, ma proprio su queste divergenze è stata realizzata una interessante mostra, dal titolo: “Escher X nendo | Between Two Worlds”.  Attraverso nove aree espositive, realizzate appositamente per ospitare i lavori. Un lungo itinerario espositivo, risultato di un avveniristico progetto.

 

 

 

 

Melburne, Australia.
Il grande artista olandese Escher ed il design giapponese ed internazionale Nendo uniti in un progetto di stile, un dialogo che unisce due creativi con opere e disegni.
La mostra è presente fino al 7 aprile 2019, alla National Gallery di Victoria, a Melbourne e segue quella precedente di Andy Warhol x Ai Weiwei, presente dal 2015.
In primo piano illusioni ottiche e improbabili realtà. La mostra espone 157 opere di Escher stampe e disegni dalla collezione del Gemeentemuseum Den Haag, che si uniscono con gli oggetti di Nendo, ispirati all’artista olandese, lungo un’affascinante percorso artistico.

La mostra si sviluppa attraverso nove aree espositive, realizzate appositamente per ospitare i lavori, dove si potranno apprezzare le idee e il processo di pensiero di Escher. Fanno bella mostra: Pesci, uccelli e altri suoi tipici soggetti, che si intrecciano nel lungo itinerario espositivo, attraverso 9 installazioni, formando la base dell’avveniristico progetto.

Un binomio quello tra Escher e Nendo, pur consapevole delle differenze, ma proprio su queste divergenze è stata realizzata un’interessante collaborazione. Per esempio Escher esprime tridimensionalità in tecniche bidimensionali mentre Nendo fa esattamente l’incontario, questo risultato ha prodotto installazioni immersine tri-dimensionali, un progetto rivelatosi estremamente interessante.
Al termine dell’esposizione si possono apprezzare 11 oggetti disegnati da Nendo, che vuole sottolineare la fruttuosa collaborazione con Escher ed il perfetto connubio artistico.

Info:

Escher X nendo | Between Two Worlds
Date : 02 December, 2018 – 07 April, 2019
Venue : National Gallery of Victoria (180 St Kilda Rd, Melbourne, Australia)
Official website
Andy Warhol | Ai Weiwei

Carlo Ingegno

Carlo Ingegno

Nato a Napoli, trasferitosi per amore a Buenos Aires dove la bella Patricia gli regala ben 4 figli. Negli anni ‘80 torna in Italia, a Milano, questa volta per lavoro in Rcs dove si occupa di immagine e grafica. Inoltre viaggia, fotografa e scrive storie dal mondo con approccio esplorativo sempre attento ai dettagli. Oggi dirige Agenda Viaggi con un gruppo di persone molto speciali. Vive da qualche anno con sua moglie Raffaella e la gatta Misha a Verzimo, un paesino del XI sec. in provincia di Vercelli, in una casa piccola, soleggiata, per metà ristrutturata, un giardino incolto e mobili tutti diversi per epoche e stili, come la vecchia tavola da surf testimone di lunghe cavalcate sulle onde in California o come l’eccentrico menù del caffè Granola a Copenaghen, la foto scattata alla cisterna di vetro colorata a Dumbo, Brooklyn, dell’artista Tom Fruin, e le belle stampe che immortalano la piacevole solitudine sulla spiaggia di Margate nella contea del Kent in Inghilterra.