ELEVENTY: UOMO ELEGANTE E INFORMALE PER IL PROSSIMO AUTUNNO-INVERNO

Scritto da Francesca Vespignani on . Postato in Agenda Moda, Coppia

Collezione uomo FW 2016-17: l’uomo di Eleventy è spettinato. Con uno stile informal chic, in un incrocio di opposti inaspettati. E un po’ di Giappone.

Milano, Italia
eleventy-uomo-2016-350Viene dal Giappone e si definisce wabi sabi. Un concetto di bellezza e un’estetica fondati sull’accoglimento della transitorietà delle cose. Una bellezza imperfetta, impermanente. Un’eleganza diversa, non ostentata. Ma che si fa notare. È questa eleganza informale il motivo portante della collezione uomo Eleventy FW 2016-17. Un uomo spettinato. Informale e chic. Ecco l’uomo di Eleventy per il prossimo autunno inverno.

Quasi una filosofia, quella di Eleventy, che si traduce nell’incrocio di opposti inaspettati, abbinamenti insoliti di colori e tessuti pregiati, qualità e cura dei dettagli. Come piumini e cappotti in cashmere di taglio classico, ma con le maniche in maglia; felpa e blazer della linea jogging in lana cotone giapponese, da indossare anche in occasioni formali; abito  business travel più confortevole, perché in jersey.

Tra i nuovi concept: la camicia trattata con il collo coreano in flanella; le maglie in cashmere che sostituiscono la camicia bianca; i volumi che ridisegnano i pantaloni da jogging; lo stretch che anima le giacche in camoscio da indossare su jeans cimosati trattati in maniera diversa per capi unici; il trattamento rain system che rende impermeabili tessuti lanieri come se fossero capi in nylon.

I colori vanno dal beige al moro, ai grigi, ai blu notte con punte di arancio e verde délavé, mentre il bianco snow è protagonista di alcuni cappotti.

La preziosa capsule collection Platinum propone abiti di sartoria napoletana che, realizzati in tessuti nobili con otto passaggi a mano, esprimono  ricercatezza e qualità.

Non mancano borse, calzature e piccola pelletteria, catene, bracciali e plaid in cashmere della nuova linea home per completare la collezione Eleventy.

Francesca Vespignani
fra.vespignani@agendaviaggi.com

Francesca Vespignani

Francesca Vespignani

Adora Milano, la sua città. Dove è nata, cresciuta e vive tuttora. E che rappresenta il cinquanta per cento delle sue origini. L'altro cinquanta per cento è romagnolo. Ama la Francia. Tanto che è convinta di essere stata francese, in un'altra vita. Lettrice accanita, con una predilezione per i gialli e i grandi detective della letteratura, ama il mare in ogni stagione, il profumo della macchia mediterranea e il blu che solo certi cieli di marzo sanno regalare. Le sue due grandi passioni sono viaggiare, per scoprire nuove città, altri panorami, altre culture, e scrivere. Con un forte debole per la buona cucina.