BRITISH TOURIST AUTORITY MEZZO SECOLO DI ATTIVITA'

BRITISH TOURIST AUTORITY MEZZO SECOLO DI ATTIVITA’

Scritto da Margherita Manara on . Postato in Destinazioni, Travel Operator, Turismo

BRITISH TOURIST AUTORITY MEZZO SECOLO DI ATTIVITA'

Cinquanta sfumature di viaggio nel Commontwealth

Milano, Italia.
Destinazione GB è un grande classico, intramontabile ma sempre nuova. Un grande Paese in grado di soddisfare differenti esigenze di viaggio. E’ questo infatti che suggerisce la campagna pubblicitaria in corso di British Tourism Autority, l’ente ufficiale per l’incoming del Regno Unito.

Grazie alla costante evoluzione del Paese, neppure i repeaters intraprenderanno il solito viaggio. Si potranno cogliere infatti 50 sfumature di viaggio. Cinquanta come gli anni di attività del BTA.

Tante le passioni che motivano un viaggio verso il Paese, pietra miliare della cultura del Vecchio Continente e delle Colonie lontane. Si raggiunge la GB per cultura, per passione per nuove scoperte, per rilassarsi, per imparare la lingua che è divenuta mondiale.

Si stima che il Commonweath raggiungerà il traguardo di 40 milioni di visite entro il 2020 di cui 2 milioni dall’Italia, 27 milioni dall’EU. Per l’economia del Regno di Sua Maestà Britannica, l’Italia rappresenta il settimo paese per spesa e l’ottavo per numero di visitatori.

BRITISH TOURIST AUTORITY MEZZO SECOLO DI ATTIVITA'

Nonostante la Brexit, si prevede che, almeno sino al 2021, si potrà entrare i Gran Bretagna con il solo documento di Identità. Lo afferma la BTA che raccomanda comunque di consultare a questo proposito i siti ufficiali. 

BTA compie 50 anni di attività. E’ stata costituita infatti nel 1969, durante l’apice del successo dei Beatles, anche se Come to Britain era l’analoga istituzione operante dal 1929. Il sito Visit Britain è stato creato nel 1996. Numerosi i testimonial che hanno creato immagine e attrattiva della Gran Bretagna. La Famiglia Reale, tra tradizione e gossip, il mito di James Bond, il fascino di Bridges Jones, il magico mondo di Herry Potter: idoli e icone che esprimono i molteplici aspetti che in tempi diversi hanno attratto il mondo verso la la destinazione.    
Info: www.visitbritain.com

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.