Arriva a Milano il “Lombardia Beer Fest”

Scritto da Alfredo Verdicchio on . Postato in Appuntamenti, Food&Drink

Nella piazza al coperto più grande d’Europa dal 26 al 29 ottobre il Lombardia Beer Fest un appunatemnto dedicato alla birra artigianale e alla cultura brassicola lombarda.

 


Milano. Italia.
Può essere bionda, rossa, doppio malto, luppolata, aromatizzata alla liquirizia, cruda, non filtrata, ma è ormai, soprattutto, italiana. Sì perché non c’è più, da anni l’esigenza di andare i Germania per bere una birra come si deve. Negli ultimi dieci anni c’è stato un vero e proprio exploit italiano che dà lavoro a tante persone, la maggior parte delle quali sotto i 35 anni: è il boom dei cosiddetti micro birrifici. Basti pensare che nel 2004 le piccole produzioni artigianali di birra in Italia erano poco più di una trentina, oggi sono diverse centinaia, incoraggiate da un trend che sembra in crescita esponenziale: secondo dati diffusi da Beverfood , relativi ai primi cinque mesi del 2017, viene segnata un’ulteriore crescita, le vendite di birra sono cresciute in Italia del 5,6 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
A testimoniare il cresciuto interesse verso i birrifici artigianali arriva a Milano la seconda edizione del Lombardia Beer Fest , da stasera 26 al 29 ottobre. Il Festival si svolgerà in Piazza Città di Lombardia. Saranno 4 giorni di degustazioni, workshop e lezioni dedicate al mondo della birre artigianali Lombarde
Per degustare la birra sarà possibile acquistare l’apposito bicchiere in policarbonato serigrafato del costo di € 5.00 provvisto di tacche da 20 e 40 cl. o riutilizzare quello acquistato nella edizione precedente.

I pagamenti sono gestiti con il sistema cashless che permette al cliente di caricare i propri soldi su un bracciale digitale dotato di tecnologia NFC e pagare le consumazioni con un semplice tocco.
Il pubblico avrà anche la possibilita di partecipare gratuitamente ai laboratori e alle lezioni e acquisire così le nozioni fondamentali per imparare a conoscere la birra artigianale.



PROGRAMMA DEL FESTIVAL

GIOVEDÌ 26

Cos’è la Birra Agricola” Dalle 20:00 alle 20:45
A cura di Francesco Radaelli e Francesco Groppelli

VENERDÌ 27

IGA: Italian Grape Ale” Dalle 20:00 alle 20:45
A cura di Luigi D’Amelio

SABATO 28

Memoria Olfattivo-Emotiva” Dalle 20:00 alle 20:45
A cura di Leila Bencharnia

DOMENICA 29

Premiazioni” Dalle ore 20:00 alle 20:45

 

BIRRIFICI LOMBARDI PARTECIPANTI

1. BI-DU (Comasco – Como)

2. ESUBEERANTE (Opera – Milano)

3. EXTRAOMNES (Marnate – Varese)

4. HOP SKIN (Curno – Bergamo)

5. L’ORSO VERDE (Busto Arsizio – Varese)

6. LA BIRROFILA (Milano)

7. LA RIBALTA (Milano)

8. LAMBRATE (Milano)

9. LEGNANO (Legnano – Milano)

10. LEGNONE (Dubino – Sondrio)

11. MENARESTA (Carate Brianza – Monza e Brianza)

12. PICO BREW (Milano)

13. RAILROAD (Seregno Lombardia – Monza e Brianza)

14. STRADAREGINA (Vigevano – Pavia)

15. VETRA (Caronno Pertusella- Varese)


BIRRIFICI AGRICOLI

1. AGRICOLA 80 (Codogno – Lodi)

2. MISTER B (San Giorgio di Mantova – Mantova)

3. WAR (Cassina de Pecchi – Milano)

Ma non si berrà soltanto al Lombardia Beer Festival, potrete degustare la vostra birra con una delle buonissime specialità artigianali preparate da dieci Food Truck che parteciperanno al Lombardia Beer Fest, reduci dal recente Food Truck Festival di cui vi abbiamo parlato due settimane fa.


FOOD TRUCK PARTECIPANTI

1. APE CESARE: Supplì – Fiori di Zucca alla Romana – Porchetta I.G.P. di Leonessa (Lazio)

2. BISQUEREE: Panino col lampredotto – specialità Toscane (Toscana)

3. CHICCO PEZZINI: Poff Cakes con farine e uova biologiche – Caffè artigianale espresso – Caffè filtro e il nuovo caffè al nitro (Toscana)

4. I LOVE GNOCCO FRITTO: Gnocco fritto accompagnato da prosciutto crudo, culatello e coppa (Emilia Romagna)

5. IL CARRETTINO ITALIAN STREET FOOD: Hamburger di Wagyu allevata in Italia (Puglia)

6. MARCHESE CANNOLI ON WHEELS: Cannoli Siciliani riempiti al momento (Sicilia)

7. MIGLIORI OLIVE ASCOLANE: Olive ascolane – cremini – mozzarelline impanate – carciofini fritti – olive al tartufo (Marche)

8. PANTURA STORIE DI CIBO: Bruschette con Pane di Altamura Dop – pomodoro Regina e stracciatella – panino con polpo e patate – polpette di pane (Puglia)

9. PIZZA PIG: Pizza Romana con porchetta – mortadella – prosciutto crudo – cicoria – burro e alici (Lazio)

10. POP DOG: Original Hot gourmet (Internazionale)
Per concludere tutti conosciamo l’antico detto “chi beve birra campa cent’anni” ma a noi piace ricordare una riflessione di Martin Lutero sui vantaggi del bere birra..
«Chi beve birra, si addormenta più velocemente; chi dorme più a lungo, non pecca; chi non pecca, entra in Paradiso! Beviamo birra!»(Martin Lutero)


LOMBARDIA BEER FEST

Ingresso libero
ORARI
Giovedì 26 Ottobre dalle h.17.00 alle h. 01.00
Venerdì 27 Ottobre dalle h.12.00 alle h. 01.00
Sabato 28 Ottobre dalle h.12.00 alle h. 01.00
Domenica 29 Ottobre dalle h.12.00 alle h. 24.00

Lombardia Beer Fest
www.facebook.com/events/1923349067951108/


PIAZZA CITTÀ DI LOMBARDIA
(Palazzo della Regione Lombardia) si trova in Via Melchiorre Gioia angolo Via Luigi Galvani nei pressi delle stazioni ferroviarie di Milano Centrale e di Milano Garibaldi, nella zona Nord della città.

COME RAGGIUNGERE IL LOMBARDIA BEER FESTIVAL

Bus: linee urbane 43 – 60
Metropolitana: Linea 2 (verde) fermata Gioia
Metropolitana: Linea 3 (gialla) fermata Centrale FS o Sondrio
Metropolitana: Linea 5 (lilla) fermata Isola
Passante ferroviario: fermata Repubblica o Garibaldi

Sono presenti 3 ingressi:
Piazza Città di Lombardia n. 1
Via Melchiorre Gioia n. 37
Via Luigi Galvani n. 27


Alfredo Verdicchio

Alfredo Verdicchio

Alfredo Verdicchio

Convinto che, come diceva John Lennon «La vita è ciò che ti succede mentre sei impegnato a fare altri progetti» Alfredo Verdicchio, romano, ma ormai milanese d’adozione, è un giornalista professionista con una vasta esperienza che lo ha visto anche dirigere alcuni giornali per ragazzi. Si è occupato di musica, cinema e televisione. E’ amante della buona cucina e della “sana lentezza”. Il viaggio per lui non si misura in termini di chilometri percorsi, magari in sella alla sua passione: un Harley rossa, ma in termini di sensazioni provate, di esperienze vissute, come ad esempio degustando un piatto particolare e scoprirne la storia, o magari centellinando un buon vino, oppure cogliere un nuovo aspetto della propria città. Perché tutto, alla fine, diventa viaggio a partire dalla nostra vita…