Dal 29 Novembre 2019 al 6 Gennaio 2020 l’intera vallata, paradiso per i vacanzieri, si trasforma ancora una volta nella più suggestiva “Valle del Natale delle Dolomiti”.

Val Gardena è la Valle del Natale

Scritto da Tiziano Argazzi on . Postato in Coppia, Famiglia, Itinerari, Mercatini di Natale, Single, Turismo, XMAS & NEWYEAR

Dal 29 Novembre 2019 al 6 Gennaio 2020 l’intera vallata, paradiso per i vacanzieri, si trasforma ancora una volta nella più suggestiva  “Valle del Natale delle Dolomiti”.

Val Gardena. Alto Adige. Italia.
La Val Gardena, in Alto Adige, è una splendida vallata nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità Unesco per la loro unicità, bellezza ed enorme importanza per l’umanità. L’intera vallata, che si trova ad un solo passo dal cielo, offre tutto il necessario per una vacanza perfetta: tre splendidi paesi con hotel esclusivi, locande rustiche e tante opportunità di relax, un’ampia gamma di attività sportive fra cui scegliere ed una natura che farà dimenticare lo stress della vita quotidiana. La particolarità di questa valle, al tempo stesso tradizionale e cosmopolita, si avverte non appena si arriva. OrtiseiSanta Cristina e Selva ne sono le località principali. La valle è lunga 25 chilometri e con le Dolomiti, il Parco Naturale Puez Odle e gli straordinari pascoli alpini offre l’ambiente ideale per una vacanza all’insegna dell’attività fisica. La lingua più diffusa è il ladino un idioma più antico dell’italiano e ancora oggi insegnato nelle scuole di questi luoghi. Naturalmente, gli abitanti della valle parlano anche italiano e tedesco. Il turismo è il settore economico più importante, che si accompagna meravigliosamente all’ospitalità della gente del posto.

In questo periodo, grazie alle copiose nevicate la Val Gardena si trasforma, da sempre, in un vero e proprio paradiso per gli sport invernali. Gli impianti di risalita conducono direttamente al comprensorio sciistico più grande del mondo il “Dolomiti Superski”. Sulla neve bianca ognuno può divertirsi come meglio crede: ad esempio può camminare con le racchette da neve, scendere con lo slittino su piste perfettamente innevate o mettere alla prova le proprie energie con lo sci di fondo. Inoltre i parchi divertimento, la Sellaronda e le piste di tutti i livelli di difficoltà rendono lo sci in Val Gardena un piacere per tutta la famiglia.

Inoltre l’intera valle è da anni conosciuta (e riconosciuta) anche come la Valle del Natale e, dal 29 novembre all’Epifania dimostra, anno dopo anno, che quanto si dice è vero. Infatti  in tale periodo si riaccendono le migliaia di luci dei tre Mercatini di Natale per eccellenza,  quelli di OrtiseiSanta Cristina e Selva Val Gardena. Tre località che offrono una cornice davvero suggestiva per poter vivere un Natale pieno di magia.

ORTISEI UNA FIABA NEL CUORE DELLE DOLOMITI
Ortisei – dove i mercatini saranno aperti dal prossimo 29 novembre al 6 gennaio 2020 – è il “Paese di Natale” più esclusivo delle Alpi. Il capoluogo della Valle è una autentica fiaba che invita i visitatori a scoprire il mercatino con tutti i cinque sensi. Qui si uniscono, in modo mirabile, le storiche tradizioni della Val Gardena con l’eleganza e l’esclusività della gamma di prodotti offerti nelle casette di legno. Le “Lodenlounges”, che si presentano come accoglienti casette gastronomiche, invitano i visitatori a degustare i prodotti locali e le prelibatezze gastronomiche in una romantica atmosfera. Ricco è l’assortimento di prodotti, dai più originali articoli da regalo, ai gustosi dolci natalizi. Non mancano neppure i liquori pregiati ed i vini altoatesini, che si distinguono per qualità ed aromaticità. La cerimonia di apertura il 29 novembre alle ore 17 in Piazza Stetteneck. Ulteriori info: www.christmasvalley.it/nadelurtijei/it.

SANTA CRISTINA E’ MAGIC TOWN
A Santa Cristina, il paese baciato dal sole ai piedi del Sassolungo, i mercatini, qui chiamati “Magic Town“, sono aperti nel mese di dicembre (dal 6 all’8, dal 13 al 15, dal 20 al 24 e dal 26 al 30) nel Parco Dosses. In questo paese “ricolmo di magia” saranno tante le casette presenti ricolme di prodotti locali di vario genere e tante occasioni di divertimento per tutta la famiglia. Inoltre quest’anno ci saranno quattro  simpatici giochi per bambini realizzati con materiali naturali. I piccoli visitatori potranno divertirsi lanciando palle di neve, costruendo pupazzi di legno, liberando tesori dal ghiaccio e decorando l’albero di Natale. L’highlight del mercatino sarà “lo zoo delle carezze” con gli alpaca, dove i bambini hanno la possibilità di fare conoscenza con questi animali davvero affascinanti. L’assistenza ai piccoli ospiti durante i giochi, sarà fornita dalla mascotte Magic Jokki. Verranno anche servite diverse specialità culinarie e bevande natalizie come il vin brûlé bianco e rosso con schiuma di cannella, caffè di qualità e diverse cioccolate calde, nonché vaie zuppe, i tipici “Krapfen” e molto altro presso lo stand gastronomico e le diverse casette. Ulteriori info: www.christmasvalley.it/magic-town/it.

A SELVA IL NATALE E’ MOUNTAIN CHRISTMAS
Infine Selva, il paese più alto della Val Gardena che si trova direttamente sotto il “Sella” il massiccio a forma di altipiano che sembra sostenere il cielo. Qui il Mercatino di Natale, conosciuto come “Mountain Christmas”, o meglio “Nadel da Mont”,  rimane aperto dal 7 dicembre di quest’anno all’Epifania 2020. Gli ospiti saranno accolti con una striscia continua di luci lunga 350 metri alla quale saranno appese piccole cabine della funivia in legno. Infatti nel periodo natalizio le piste da sci saranno idealmente ricreate in centro paese,  una meravigliosa funivia dondolerà sopra le luccicanti casette di legno e conferirà un’atmosfera particolare e magica a questo piccolo mondo di Natale. Ci saranno ovviamente anche stand dove gustare un’aromatico vin brulè e un dolce di Natale, ammirando gli addobbi e ascoltando le melodie natalizie. Ulteriori Info: www.christmasvalley.it/mountain-christmas.

Tags: , , , , ,

Tiziano Argazzi

Tiziano Argazzi

Ferrarese DOC e da tanto tempo appassionato di viaggi. Viaggiare è una passione nata decenni fa che non accenna a diminuire ……anzi. Grande è sempre la gioia di partire per una nuova destinazione con la consapevolezza che la vita è un viaggio e chi viaggia vive almeno due, tre, dieci, cento volte. Viaggiare è conoscenza e confronto con culture, ambienti e persone diverse e per questo è “gioia di vivere”. Altrettanto grande è il piacere di documentare con parole ed immagini quanto visto. Per tale ragione da alcuni decenni mi diletto a scrivere di viaggi, vacanze e tempo libero, inserendo anche suggerimenti enogastronomici. Fino ad oggi ho privilegiato quel bellissimo Paese che è l’Italia e l’Europa con alcune (poche) puntate oltreoceano. Il giornalismo di viaggio è diventato parte della mia vita ed ogni articolo l’occasione ed il modo piacevole per trasmettere al lettore tutte quelle emozioni che fanno parte di ogni destinazione visitata