TURISMO SOSTENIBILE A PREZZI ACCESSIBILI

Scritto da AGENDAVIAGGI on . Postato in archivio1

Il turismo sostenibile tra Italia e Svizzera si chiama “Treno Domo Alpi – Alpi senza confini”. Un interessante offerta 1-2 e 8-9 agosto 2015 a partire da soli 49 euro.

chiesa-di-baceno-3-adamo-ed-eva

Domodossola, Italia.
Interessante il progetto Intereg “Treno Domo Alpi – Alpi senza confini”.
L’idea è un chiaro riferimento al turismo sostenibile tra Italia e Svizzera, con l’inteligente uso del mezzo pubblico, dalle Valli Ossolane e dal Lago Maggiore fino al Vallese e all’Oberland Bernese. L’offerta molto vantaggiosa è a partire da soli 49 euro. Sarà valida però nei primi fine settimana di agosto, esattamente 1-2 e 8-9 agosto 2015. il treno il Regio Express Lötschberger in arrivo dalla capitale svizzera raggiungerà Domodossola (previsto ogni ora) e successiva partenza per Berna. Inoltre (compreso nel prezzo) è previsto un servizio autobus tra Domodossola, Lago Maggiore e Torino, oltre a proposte turistiche in territorio Helvetico. Il viaggio è un susseguirsi tra luoghi storici e viste panoramiche. Prima tappa con partenza da Domodossola, sarà la valle Divedro per poi raggiunge Briga in Svizzera, attraverserete la galleria del Sempione, e li sarete circondati da imponenti vette, oltre che gli affascinanti ghiacciai Driest, un vero monumento alla natura. Si farà poi tappa nella valle del Rodano fino a raggiungere Goppenstein, per poi arrivare alla stazione di Kandersteg. Il tragitto continua tra viadotti panoramici per poi adagiarsi verso le interessanti mete di: Frutingen, Spiez e il bellissimo lago di Thun e la sua storica cittadina. Ultima tappa è Berna, oramai noto sito Unesco.
Per informazioni BLS AG.