Sul grande schermo "Paolo Conte, Via con me" di Giorgio Verdelli

Sul grande schermo “Paolo Conte, Via con me” di Giorgio Verdelli

Scritto da clarissa rollo on . Postato in Appuntamenti, cinema

…quale storia tu vuoi che io racconti?…
Io proverò a raccontarvi l’itinerario di un personaggio eclettico e misterioso, quale Paolo Conte, con le sue stesse parole.

Roma, Italia.
– Dobbiamo andare al cinema.
– E al cinema vacci tu.
Via, via, vieni via con me, entra in questo luogo buio, non perderti per niente al mondo, lo spettacolo d’arte varia di uno venuto qui per suonare, amare e di nascosto danzare. Il pubblico è qui seduto a guardare sullo schermo la faccia felice di un uomo che con il vento soffia la sua armonica. Onda su onda questo film ti porterà alla deriva, in balia di una sorte bizzarra sotto le stelle del jazz a sentir antichi applausi a fior di pelle. In un pomeriggio troppo azzurro e lungo ti farà venir voglia di prendere un treno, magari il treno dei desideri, che all’incontrario va per farti conoscere Il Conte e la sua sensibilità.

L’uomo uscito dalla sala proverà a sognare gli attimi e le stelle, le fontane e le piastrelle, i bagni turchi e ogni altra stanza, ma nella realtà vorrà che tutto sventoli e danzi. Bisogna immaginare e con esso sognare, perché la vita è tenerezza, perché si muore di tristezza.
Paolo Conte, Via con me è prodotto da Sudovest Produzioni, Indigo Film in collaborazione con Rai Cinema e sarà nelle sale italiane solo il 28, 29, 30 settembre distribuito da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio Capital, MYMovies.it, Rockol.it e con Concerto Music.
Applausi.
Photo courtesy by Sudovest Produzioni, Indigo Film in collaborazione con Rai Cinema 

clarissa rollo

clarissa rollo

Foggiana da Foggia, non per Foggia e neanche per i foggiani ha alzato i tacchi ed ora si trova a ballare, scrivere, recitare e viaggiare nella bellezza solenne di Roma. Adulatrice del sole, sempre alla ricerca di quell'ultimo raggio caldo che le può dorare il viso, ha iniziato ad andare "A Caccia di Sole" poco tempo fa, con l'apertura del suo blog (https://acacciadisole.blogspot.com/). Inseguendo la sua curiosità si é diplomata in Regia, Recitazione e Drammaturgia all'Accademia STAP Brancaccio di Roma, per colpa di quella curiosità si é laureata alla Sapienza in Arti e Scienze dello Spettacolo e con una valigia carica di curiosità, viaggia. Che la curiosità sia con voi!