STASERA SI IMPROVVISA. AL TEATRO DEI FILODRAMMATICI UN INSOLITO FORMAT A DATA UNICA

Scritto da Anna Alemanno on . Postato in cinema

Milano, Italia.
Per chi sale sul palco ci sono solo poche regole: non informarsi prima sullo spettacolo, non provare nulla, non prepararsi, non cercare di avere il copione prima del tempo e … si può anche tenere il cellulare acceso. Solo tre gli appuntamenti di questo insolito e originalissimo format a data unica: Coniglio Bianco/Coniglio Rosso. Dopo il successo della prima serata con Giole Dix, saranno Lella Costa lunedì 13 marzo e Alessandra Faiella lunedì 10 aprile
a cimentarsi in questa insolita prova attoriale.

Un’esperienza teatrale davvero insolita. Nessun regista, nessuna scenografia, un attore diverso legge il copione a prima vista, senza quindi essersi preparato prima, ogni volta che lo spettacolo va in scena. Tu, spettatore come reagirai?  Sei libero di tenere il cellulare acceso, di scattare fotografie, di scrivere mail all’autore ( il suo indirizzo vi viene comunicato all’entrata). Un esperimento o qualcosa di più?
Coniglio bianco / Coniglio rosso, uno degli spettacoli più insoliti della scena teatrale contemporanea internazionale, è un’esperienza teatrale originale ma anche una provocazione sul rapporto tra l’interazione tra attore e spettatore (che ascolta? Quanto ascolta veramente?) e su quali siano gli elementi fondamentali di una rappresenatzione teatrale. Un teatro quindi che nasce insieme agli spettatori, centrato su temi forti: la manipolazione, il potere, l’omologazione.

La genesi dell’opera risale al 2010, quando Nassim Soleimanpour, un giovane drammaturgo iraniano, si trova impossibilitato a lasciare l’Iran: come obiettore di coscienza, aveva rifiutato di svolgere il servizio militare e pertanto gli era stato ritirato il passaporto. Soleimanpour ha però rivolto a suo favore questa sua condizione di isolamento, scrivendo un pezzo assolutamente innovativo e di grande potenza espressiva; un’avventura di idee, che crea un’occasione per un’esperienza unica di interazione tra autore, attore e pubblico. Così è nato Coniglio bianco / Coniglio rosso, una vicenda surreale al confine fra dramma e commedia, che dal suo debutto al Fringe Festival di Edimburgo nel 2011 è stata tradotta in 15 lingue e rappresentata centinaia di volte in tantissimi Paesi, anche da nomi di primo piano del teatro e del cinema come John Hurt, Stephen Rea, Sinead Cusack, Marcus Brigstocke e il regista Ken Loach.

 

DATE E ORARI DI RAPPRESENTAZIONE:
Lunedì 13 marzo e lunedì 10 aprile 2017 21.00, costo 15,00 euro.

Info: www.teatrofilodrammatici.eu

Un progetto del Teatro Filodrammatici di Milano e BaGS Entertainment  in collaborazione con Aurora Nova  di Nassim Soleimanpour, produzione Teatro Filodrammatici di Milano.

Anna Alemanno

Anna Alemanno

Reggina di nascita, palermitana d'adozione e milanese per scelta, ho studiato Lettere Moderne a Firenze.Giornalista professionista, sono appassionata d'arte, fotografia, cinema e viaggi. Quando posso prendo il  mio zaino e vado in giro per l'Europa. La mia città dell'anima è Parigi, dove ho vissuto per un anno. Mi piace pensare che esista un posto nel mondo che racchiuda tutte le mille sfaccettature di me. Ma lo sto ancora cercando. Autrice del blog alamerciduvoyageblog.com anna@agendaviaggi.com