L'infinita bellezza di Londra: città unica, dinamica, moderna, ricca di arte e cultura

Ricordi di un viaggio a Londra: città unica, dinamica, moderna, ricca di arte e cultura

Scritto da Alessandra Chianese on . Postato in Destinazioni, Turismo, Weekend

Un viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi. In un momento in cui non è possibile viaggiare fisicamente, nella mente i ricordi riaffiorano, trasportandoci in luoghi che abbiamo amato. In questo articolo parlerò di Londra, città che ho avuto la fortuna di visitare lo scorso settembre. Una capitale che mi ha emozionato sin dal primo giorno, un posto in cui non vedo l’ora di tornare.

Londra, Gran Bretagna.
Il centro dell’Inghilterra. Una città bella, intrigante, dinamica, ricca di storia, arte, cultura e divertimento. Londra è sicuramente una delle capitali europee più visitate: ogni anno, infatti, milioni di turisti, esploratori, viaggiatori decidono di trascorrere qui un periodo di vacanza. La sensazione è quella che il tempo sia sempre troppo poco: tanti sono infatti quelli che ci ritornano più e più volte, scoprendone sempre lati innovativi. Impossibile resistere al fascino che questa città emana. Londra riesce a lasciare sempre meravigliati, stupiti dalle tante attrazioni, dallo stile British, dalle iconiche cabine telefoniche e i pullman a due piani, da imponenti luoghi di culto quali la Saint Paul’s Cathedral o la Westminster Abbey, dalle vetrine dei negozi in cui fare shopping a Regent Street o Oxford Street, dalla famosa statua di Eros a Piccadilly Circus o dagli innumerevoli musei, ammirando l’arte egizia al British Museum o i magnetici quadri di Van Gogh esposti alla National Gallery.

Londra è una città carismatica e multietnica, dove tante culture riescono perfettamente a fondersi tra loro, a convivere, a rispettarsi. Un posto che accoglie chi desidera mettersi in gioco, avere un’opportunità. Ogni angolo merita di essere esplorato: il cuore pulsante della città, in cui i ritmi risultano più frenetici, è sicuramente Piccadilly Circus. Una piazza nota a tutti, sfondo di tante scene di film ambientati nella capitale britannica: cartelloni pubblicitari, negozi di ogni tipo, artisti di strada che con le loro note accompagnano le giornate di migliaia di turisti e londinesi. Da qui ci si può spostare verso diversi punti strategici e imperdibili della città: Oxford Street, raggiungibile percorrendo Regent Street, in cui si può passeggiare tra negozi di vario tipo in cui fermarsi per una pausa caffè, mangiare, fare acquisti; Leicester Square e Trafalgar Square, quest’ultima dominata dall’imponente struttura della National Gallery; Covent Garden, col suo famoso mercato, ricca di scorci dai mille colori tutti da scoprire.

Ciò che difficilmente potrebbe accadere a Londra è annoiarsi: se amate passeggiare e siete fortunati di avere a disposizione belle giornate, non potete assolutamente rinunciare a godere delle bellezze naturali che caratterizzano i parchi della città. Opzioni a costo zero, a contatto con la natura, per rigenerarsi l’anima e allontanarsi dal caos della City, pur restando in pieno centro. Imperdibile l’Hyde Park, immensa distesa verde, luogo di tante manifestazioni, eventi, frequentato da tanti londinesi ogni giorno per la quotidiana seduta di jogging o fare una lunga passeggiata o semplicemente per distendersi al sole nei momenti più caldi. Da ricordare anche il St James’s Park, in cui ci sono volatili di ogni tipo (incantevoli i cigni che adornano le rive del lago all’interno del parco) e da cui si può ammirare la famosissima London Eye, ruota panoramica simbolo della capitale (da non perdere un giro per ammirare dall’alto il palazzo di Westminster che domina sul Tamigi).

Un quartiere simbolo di Londra è Notting Hill: case colorate caratterizzano un’area spaziosa, ampia, tra le più chic della città. Particolarmente noto anche grazie anche all’omonimo film con protagonisti Hugh Grant e Julia Roberts, Notting Hill è la zona perfetta per chi desidera vivere tranquillamente, lontano dalla frenesia. Qui si tiene ogni giorno il famosissimo “Portobello Market”, in Portobello Road, punto di attrazione per numerosissimi turisti. Da annotare una passeggiata a Holland Park, alla scoperta del Kyoto Garden, curatissimo giardino giapponese. Se, invece, preferite un borgo più eccentrico, includete una tappa a Camden Town, sede del famoso Camden Market: fiumi di persone da entrambi i lati della strada principale, negozi alternativi che hanno creato sulla parte alta esterna delle strutture figure giganti, un mercato in cui gustare cibo di ogni nazionalità e godere di tanto divertimento!

Londra, ovviamente, è anche il fulcro della storia del’Inghilterra: la maestosità, la grandezza, la gloria che in questa nazione ha da sempre rappresentato la monarchia la si può ritrovare in diversi luoghi simbolo della città. Tra questi vanno ricordati: Buckingham Palace, residenza ufficiale della Regina, punto di riferimento per i sudditi, nonché meta di tantissimi visitatori; Kensington Palace, circondato dagli immensi Kensington Gardens, per lungo tempo residenza reale inglese, in cui ha vissuto anche la Regina Vittoria; la Tower of London, fortezza in cui sono custoditi i Gioielli della Corona. Di grande bellezza anche il Palazzo di Westminster, in cui hanno sede le due camere del Parlamento del Regno Unito (la Camera dei lord e la Camera dei comuni): una delle sue caratteristiche più famose è la torre dell’orologio, dominata dal Big Ben.

Imperdibili i Musei di Londra: se siete amanti dell’arte, della cultura, della bellezza, sicuramente sarà l’occasione ideale per far brillare i vostri occhi. Tra questi c’è la National Gallery, sita a Trafalgar Square, che ospita oltre duemila dipinti dal Medioevo al XX secolo: è considerata una delle più grandi collezioni d’arte al mondo. Le opere sono realizzate da artisti di varie nazionalità; tanti sono i nomi celebri che hanno realizzato i capolavori esposti, tra cui Leonardo Da Vinci, Tiziano, Michelangelo, Raffaello, Vincent Van Gogh, Degas. Il British Museum accoglie circa 8 milioni di oggetti che testimoniano la storia e la cultura materiale dell’umanità dalle origini al periodo contemporaneo. Da non perdere l’area dedicata all’arte egizia: mummie, sarcofagi, antichi oggetti, sculture rendono questa sezione una delle più vaste e interessanti del pianeta. Per gli amanti dell’arte moderna, il Tate Modern è sicuramente un luogo imperdibile: da segnalare inoltre la terrazza panoramica posta all’ultimo piano, da cui poter godere di una panoramica mozzafiato della città. Da ricordare anche i tre musei situati a Kensington: il Natural History Museum (rimarrete colpiti all’ingresso dallo scheletro fossile di un dinosauro), lo Science Museum e il Victoria and Albert Museum.

Infine, non può mancare una passeggiata sull’iconico Tower Bridge, ponte mobile della città: se siete fortunati, potrete assistere al momento in cui il ponte si alza per consentire il traffico fluviale.

Questi e tanti altri sono i motivi che rendono Londra una città speciale. Bellezza, divertimento, varietà, natura, modernità e tanta storia: per chi non l’ha mai vista, è sicuramente una tappa da tenere in considerazione per i prossimi viaggi; per chi l’ha già vissuta e amata, non resta che lasciarsi trasportare dai piacevoli ricordi inglesi, sognare e magari tornarci al più presto!

Tags: , ,

Alessandra Chianese

Alessandra Chianese

Nata e vissuta a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, è da sempre appassionata di arte, di cultura, di moda e del buon cibo italiano. Amante delle lingue e studentessa di Economia, adora viaggiare per scoprire nuovi posti e allargare i propri orizzonti. La frase che più la rispecchia è un passo scritto dal grande poeta Dante: “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”. L’interesse per l’attualità e la politica sono sempre stati una costante nella sua vita fin da piccola: non a caso, è un’aspirante giornalista di cronaca presso un giornale della sua città.