IL CONCETTO DI GUSTO AL NUOVO AUTOGRILL VILLORESI EST

Scritto da AGENDAVIAGGI on . Postato in Famiglia, Food&Drink, Single

nuovo-autogrill-villoresi-est-vulcano

Autostrada dei Laghi (Milano-Varese), Italia.

Nel corso di un qualsiasi viaggio lungo l’Italia ognuno di noi almeno una volta nella vita ha effettuato una sosta in Autogrill.

Siamo soliti pensarli come degli anonimi luoghi di sosta dove fermarsi – volenti o nolenti – qualche  minuto nel corso di viaggi medio lunghi per poi subito ripartire e dove ci si aspetta di trovare sempre i medesimi spazi, gli stessi prodotti, le solite proposte a menù.

A smentire questo luogo comune è stata la recente costruzione  dell’Autogrill Villoresi Est, che è possibile incontrare a Lainate, al km 9 dell’Autostrada A8, quella che collega le città di Milano e Varese, altrimenti nota come “Autostrada dei Laghi”.

Percorsa avanti e indietro da milanesi in cerca di svago lungo le vicine sponde lacustri del Varesotto, l’Autostrada A8 aveva in passato già vantato di un’eccezionale costruzione lungo il suo tratto ovvero dell’avveniristica stazione di sosta Villoresi Ovest, edificata nel 1957 dall’industriale dolciario Mario Pavesi.

L’inventore dei biscotti dolci e leggeri che portano il suo nome, infatti, aveva intuito l’enorme potenzialità della rete autostradale italiana e aveva finanziato fin dal 1947 la costruzione di aree di servizio e di sosta che potessero garantire agli automobilisti in transito dei piacevoli punti di ristoro.

A più di 50 anni dalla costruzione opera dell’architetto Bianchetti – che si colloca proprio dirimpetto sull’autostrada e con il quale crea un ideale ponte tra passato e futuro -, la stazione Villoresi Est si caratterizza come una costruzione davvero moderna, capace di coniugare le esigenze di accessibilità, eco-compatibilità e varietà d’offerta in un ambiente unico e fluido, privo di barriere architettoniche e con servizi su misura di ogni necessità: servizi igienici e parcheggi per disabili e famiglie, docce e lavanderia per truckers, wifi gratuito, ricariche per veicoli elettrici e molto altro ancora, oltre a due percorsi differenti – “fast” e “slow” –  articolati tra le varie “aree del gusto”- per rispondere alle differenti modalità di vivere la sosta dei viaggiatori e offrire loro diverse tipologie di prodotti e di proposte food, dalla griglieria ai piatti tipici del territorio, dallo show cooking al cibo take-away per gourmet. Il concetto di mangiare in viaggio cambia forma e si veste di piacevolezza.

Inoltre, è da notare una spiccata attenzione all’ambiente e ai consumi: il nuovo Autogrill è provvisto di un tetto captante a forma di vulcano alto 27 metri che consente di risparmiare circa il 45% dei consumi energetici per il riscaldamento e condizionamento, mentre è stato pensato un sistema geotermico a circuito chiuso e di raccolta delle acque piovane e di falda per ridurre drasticamente i consumi.

Per maggiori informazioni e per conoscere nel dettaglio l’offerta consultare il sito internet dedicato al Nuovo Autogrill Villoresi Est

Laura Carbonelli

0Shares
0