Arrivano i nuovi compagni di viaggio per Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour opiterà gli "Angry Birds", i litigiosi protagonisti di divertenti avventure cinematografiche che spiccheranno il volo a bordo di un 737 appositamente personalizzato per i prossimi mesi.

Neos: un 737-800 con livrea dedicata al film “Angry Birds 2”

Scritto da Redazione on . Postato in Travel Operator, Turismo

Arrivano i nuovi compagni di viaggio per Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour opiterà gli "Angry Birds", i litigiosi protagonisti di divertenti avventure cinematografiche che spiccheranno il volo a bordo di un 737 appositamente personalizzato per i prossimi mesi.

Arrivano i nuovi compagni di viaggio per Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour opiterà gli “Angry Birds”, i litigiosi protagonisti di divertenti avventure cinematografiche che spiccheranno il volo a bordo di un 737 appositamente personalizzato per i prossimi mesi.

Milano, Italia.
Ieri, martedì 16 luglio, a Milano, è stata presentata una nuova fase della partnership che lega il Gruppo Alpitour a Angry Birds, già legate da una collaborazione esclusiva nel settore travel italiano: Neos sarà la prima compagnia aerea italiana con una livrea personalizzata con Angry Birds su un proprio 737. Dallo scorso venerdì, grazie al lavoro fatto nell’hangar della compagnia aerea a Verona, i Birds campeggiano su un lato della livrea di un Boeing 737-800, impiegato sulle rotte estive di corto-medio raggio e vi rimarranno sino all’entrata in vigore dell’orario invernale. Per loro l’aereo è anche privo della scritta Noes.

L’aereo è uno dei velivoli appena entrato in flotta (precedentemente appartenente a un altro vettore). – ha precisato Aldo Sarnataro, direttore commerciale Neos – L’aereo sostituisce uno dei tre Boeing 737 Max che Neos avrebbe dovuto ricevere a cominciare dallo scorso aprile e che ben le note vicende sono invece rimasti in stand-by.

L’aereo di Neos permetterà, così, ai protagonisti del film di raggiungere alcune mete estive: Italia, Canarie, Baleari, Israele ed Egitto, dove il Gruppo Alpitour ha moltissime soluzioni di vacanza, come, ad esempio, gli AlpiClub Famiglia dove Red e gli amici di Angry Birds si aggireraanno per accompagnare gli ospiti con tante attività durante il loro soggiorno.

Neos è da sempre impegnata in un continuo processo di innovazione – ha commentato Aldo Sarnataro, direttore commerciale Neos – che passa attraverso una flotta giovane e tecnologicamente all’avanguardia, molteplici servizi a bordo, un’ampia mappa di destinazioni raggiunte e da attività e collaborazioni ad hoc che possano rispecchiare la filosofia dinamica e vivace della compagnia. Angry Birds si sposa perfettamente con i nostri tratti più irriverenti e audaci e siamo molto contenti di ospitarli a bordo, nell’attesa del prossimo film, Angry Birds 2.

La nuova livrea dell’aereo Neos, infatti, potrebbe sembrare una locandina che annuncia uscita del film Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre, prevista per il prossimo 12 settembre nelle sale italiane e di cui è in corso il doppiaggio (Red: Maccio Capatonda, Chuck: Alessandro Catellan; Leonard: Massimo Bitossi; Bomb: Francesco Pannofino; Silver: Veronica Puccio).

Si tratta di una partnership unica ed esclusiva. – ha aggiunto Domenico Ravaiol –E’ la prima volta che, in Italia, un aereo viene personalizzato con i personaggi di un nostro film per la promozione. Per noi le partnership devono sempre avere un forte legame con il film, cosi l’idea di far volare gli Angry Birds ci è sembrata da subito ottima. – ha aggiunto Domenico Ravaioli, Promotions Manager Sony Pictures – Il Gruppo Alpitour è un’azienda di riferimento del settore con un’awareness in comunicazione da sempre molto alta, avere un deal esclusivo con loro è quindi per Sony Pictures un fiore all’occhiello.

Abbiamo iniziato a parlarci per questo progetto un anno fa.conclude Maurizio Distefano, partner di Rovio, agente per il marchio Angry Birds – Volevamo realizzare una comunicazione che fosse allargata al pubblico, alle famiglie, al trade. Un’operazione sfidante che abbracciasse tutte le esigenze di Alpitour: dal catalogo alle agenzie di viaggio a Neos e alle destinazioni stesse del Mediterraneo per attrarre nuovi consumatori. E’ nato, così, un progetto sartoriale, che, oggi, oltre alla presenza in 25 villaggi del T.O. ci vede anche sulla livrea del 737.

Giovanni Scotti