MARTESANA LO FA MEGLIO

Scritto da Camilla Castellani on . Postato in Appuntamenti, Food&Drink

Correva l’anno 1966 quando ha inizio la grande avventura di Martesana a Milano: una piccola miccia pronta ad esplodere nel pieno del boom economico italiano.

 

Milano, Italia.
1967
e il grande salto: Pasticceria Martesana inaugura la prima sede in via Cagliero, il punto di partenza che ha portato Martesana a essere mezzo secolo dopo un punto di riferimento della pasticceria nazionale e internazionale grazie ai suoi prodotti dall’impasto tradizionale ma dal gusto innovativo, sempre al passo con i tempi.

Oggi Pasticceria Martesana spegne 50 candeline festeggiando con cinque torte – tutte da scoprire ed assaggiare – simbolo dei cinque decenni che hanno reso Martesana un punto di riferimento per gli amanti di quest’arte raffinata e senza tempo.

Per soddisfare gusti e palati sempre nuovi, sempre diversi e per sperimentare nuove ricette e segreti tocchi gourmand,  Martesana è da sempre attenta a valorizzare il proprio staff e responsabilizzare chi ha idee innovative, chi ha cura e attenzione verso la pasticceria e a chi in Martesana si è formato professionalmente. Dopo Davide Comaschi; Alessandro Comaschi, attuale Capo Pasticcere di Martesana; Marcella Moutte, creatrice dei Capiricci la linea di Mignon Salati; Martesana dà spazio a un altro elemento cresciuto all’interno del proprio laboratorio. Infatti è un giovanissimo Marco Battaglia il nuovo Responsabile del Reparto Forno, un ruolo che lui stesso ha richiesto di occupare per approfondire la propria conoscenza del settore e dominare anche questo ambito della pasticceria. Marco ha già impresso la propria firma sul nuovo panettone Strudel, nato grazie al suo estro e alla sua capacità di pensare fuori dagli schemi.

E, che Natale sarebbe senza Martesana? Le feste stanno arrivando è in via Cagliero è già tutto pronto! Tra panettoni, tronchetti al cioccolato e biscotti, il cinquantenario della pasticceria presenta golose novità per le feste e gli immancabili must di stagione. Da sempre uno dei prodotti che ha contribuito ad accrescere la fama di Pasticceria Martesana sono i panettoni. Enzo Santoro, maestro AMPI (Associazione Maestri Pasticceri Italiani), ha reso celebre il panettone Martensana grazie allo studio e alla cura che caratterizza la propria produzione. Il segreto per realizzare dei panettoni così buoni e leggeri, oltre all’utilizzo di materie prime di altissima qualità, risiede nel lievito madre creato da Enzo Santoro, una ricetta segreta che distingue Martesana da tutti gli altri.

Happy birthday Martesana!
Info: Pasticceria Martesana 

 

Camilla Castellani
camilla@agendaviaggi.com

Tags:

Camilla Castellani

Arte, fotografia e musica i suoi giù grandi interessi. Appassionata di cultura urbana. Le entusiasma viaggiare e lo farebbe, se avesse soldi. Le piace scrivere di tutto, tranne la sua bio.