LODI, RITORNA LA FOTOGRAFIA ETICA

Scritto da Ermanno Lucchini on . Postato in Appuntamenti, Cultura, Weekend

Lodi, Italia
Lodi ripropone il Festival della Fotografia Etica:  diciotto mostre – grandi reportage realizzati da fotoreporter di tutto il mondo – visitabili nel week end, fino al 30 ottobre. Sette le sedi espositive disseminate nel Centro: ex chiesa dell’Angelo, che nell’abside conserva notevoli stucchi, e l’adiacente ex chiesa di san Cristoforo,.l’Archivio Storico, il Collegio san Francesco, la Biblioteca Laudense recentemente interessata da un radicale restauro a opera dell’architetto Michele De Lucchi, il fascinoso Palazzo Barni e Palazzo Modignani.

aaron-huey-700

Per chi si sposta con i mezzi pubblici e a piedi, sono tutti luoghi facilmente raggiungibili dalla stazione ferroviaria: il Festival, che si completa con un’altra trentina di proposte del Circuito Off (esposte in bar e locali) è l’occasione per una piacevole passeggiata autunnale nel Centro storico medievale di Lodi dove, en passant, tutti i negozi rimangono aperti anche la domenica mattina.

Anche sotto l’aspetto culinario Lodi è una eta interessante: in ottobre – e fino all’11 dicembre – i sedici ristoranti del territorio che aderiscono alla Rassegna Gastronomica del Lodigiano propongono menu sfiziosi, con piatti tipici a prezzo fisso. Gli assaggi “a chilometro zero” sono bagnati dal vino San Colombano Doc e dalle migliori etichette della Lombardia.

Ermanno Lucchini

Foto © Laura Liverani e Aaron Huey

Tags: , , , ,

Ermanno Lucchini

Ermanno Lucchini

Elettrizzato da Londra a 14 anni, da allora Ermanno Lucchini non ha più smesso di viaggiare: da Lodi a Milano, tutti i giorni, casa-redazione redazione-casa (prima ad Altroconsumo, poi negli ultimi vent’anni a Io donna, il femminile del Corriere della Sera). Qualche parentesi: Madagascar, Polinesia, Ngorongoro, Cina, India, Messico, Cuba, Stati Uniti, Germania (in bici: lungo il Reno, sul lago di Costanza, a Monaco, a Berlino, a Kassel per Documenta). A 59 anni si ostina a pedalare e a prendere treni affollati e quasi sempre in ritardo: dice che è la miglior terapia per rimanere vivo. E vegeto.