Ethiopian Airlines, il primo vettore in Africa

Scritto da Elena Bianco on . Postato in Travel Operator

Addis Abeba, Etiopia.
Nuovi e più facili collegamenti con tutto il continente africano. Dal 15 Giugno Ethiopian Airlines inizierà ad operare tre nuovi voli non-stop da Milano Malpensa per Addis Abeba. L’operativo prevederà tre partenze settimanali da Milano il mercoledì, venerdì e il sabato, e da Addis Abeba il martedì, giovedì e sabato.

On board – ph Elena Bianco

Questi voli, operati con Boeing 787 Dreamliner, si aggiungeranno agli altri quattro già operativi dallo scalo lombardo con stop tecnico a Roma Fiumicino, arrivando così a sette voli settimanali, che costituiranno il link fra l’Italia, 61 destinazioni africane e oltre 100 internazionali in Europa, Medio Oriente, Asia, Americhe.

Un tassello in più della costante crescita della compagnia aerea numero uno in Africa: «Ethiopian è pluripremiata, ha registrato una crescita delle vendite in Italia e si presenta rafforzata e fiduciosa di poter mantenere questa tendenza fino alla fine dell’anno», afferma Desiree Grech, sales manager in Italia per Ethiopian Airlines. «Tutto ciò grazie anche al lavoro di Distal &ITR Group, Agente Generale per Ethiopian in Italia da dicembre 2015, e alla fiducia di Travel Trade, Aziende e Clienti».

Non stupisce, dato che si tratta di una compagnia aerea la cui crescita continua costantemente in oltre 70 anni di attività. Forti gli investimenti sulla sicurezza e il confort a bordo, tanto che oggi Ethiopian possiede la flotta più moderna e giovane in Africa, con una media di cinque anni di età.

Grande attenzione anche al servizio al passeggero in entrambe le classi, con posti comodi in economy e flat bed in Cloud 9, la business class the Ethiopian.  Programmi di intrattenimento, cura nelle proposte gastronomiche e soprattutto la cortesia accompagnata dal sorriso etiopico delle assistenti di volo, assicurano un piacevole soggiorno a bordo.

Sorriso e cortesia- ph Elena Bianco

Negli ultimi anni i riconoscimenti ad Ethiopian sono stati tanti.  Per elencare alcuni, “African Champion of the Year 2019” durante il “Africa Ceo Forum” a Kigali. SKYTRAX, la più prestigiosa organizzazione internazionale per la valutazione della qualità, l’ha certificata come Compagnia Aerea a quattro stelle; per due volte le ha assegnato lo SKYTRAX World Airline Award, per il miglior personale navigante in Africa, e lo SKYTRAX World Airline Award come miglior Compagnia Aerea in Africa.

Il nuovo terminal di Addis Abeba – ph Elena Bianco

Attenta al servizio e confort in volo ma anche a terra. Nel gennaio 2019 la Compagnia Aerea ha inaugurato ad Addis Abeba il nuovo terminal passeggeri, dotato dei più recenti sistemi di sicurezza tecnologici, macchine con autocontrollo, sistema di imbarco automatico, sale di attesa confortevoli, negozi duty free e altri servizi. Per chi fa uno stopover più lungo,  Ethiopian Airlines offre un free Transit Tour di Addis Abeba.

Ethiopian Skylight Hotel

Sempre nel gennaio 2019 Ethiopian ha inaugurato il nuovissimo Ethiopian Skylight Hotel, un albergo a 5 stelle, poco distante dall’aeroporto Addis Bole International. Dispone di 373 camere e spaziose suite executive, il più grande ristorante cinese in Africa e una sala conferenze per 2500 persone.

Gli schermi dell’economy – ph Elena Bianco

La strategia della Compagnia è a lungo termine: il piano Vision 2025 la porterà ad essere il principale gruppo di aviazione in Africa con sei centri di servizio: Ethiopian International Services; Ethiopian Cargo & Logistics Services; Ethiopian MRO Services; Ethiopian Aviation Academy; Ethiopian ADD Hub Ground Services and Ethiopian Airports Services.
Ma già sul breve termine, come sottolineato dal CEO di Ethiopian Airlines, Tewolde GebreMariam,  il vettore prevede un aumento del 20% del traffico passeggeri annuale nel 2020 rispetto a un previsto 14% nel 2019.

Elena Bianco
elena@agendaviaggi.com

Elena Bianco

Elena Bianco

Piemontese, cresciuta a Milano e vissuta a Venezia per un tot di anni, è laureata in Filosofia e diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera. Giornalista dal 1991 e membro del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica), scrive sulle sue vere passioni: cibo, vino, viaggi su DOVE, Style del Corriere della Sera, Food & Beverage, Confidenze ed altre ancora. Per sette anni si è dedicata alla pubblicità, come Amministratore Delegato di un’agenzia di advertising e ha lavorato come consulente per il turismo della Provincia di Venezia. Quando non scrive per i vari magazine e non naviga in rete con il suo blog (www.enogastronomiablog.it) coltiva altre passioni: il giardino della casa in campagna, le arrampicate sulle Dolomiti, la cucina per gli amici, la fotografia.