ERICA IODICE MILANO: COLLEZIONE SPRING SUMMER 2018 NEL SEGNO DI CANOVA

Scritto da Francesca M. Ferrari on . Postato in Agenda Moda

Le creazioni di Erica Iodice per la SS 2018 sono un viaggio nell’arte di Antonio Canova. Ispirate ad Amore e Psiche per donne che hanno un sogno. Che con determinazione lo seguono. E lo indossano. Tra rouche, seta ricamata con fili d’oro, pizzi macramè e jacquard. Tra romanticismo ed esotismo.

Milano, Italia
Una collezione filosofica e artistica è quella che propone il brand italiano Erica Iodice Milano per la prossima primavera-estate. Sì, perché il concept delle sue creazioni per la bella stagione gira intorno all’esotismo esoterico di Canova e la sua Psiche. A partire dai tanti legami che esistono. Tra luoghi e ricordi, oppure tra anima e profumi che, come nella madeleine di Proust, sono capaci di far riemergere in un attimo emozioni antiche e lontane nel tempo. E i legami d’amore.

E proprio da questi è nata l’ispirazione di Erica Iodice, creative director della maison che ha fondato nel 2016, per la collezione SS 2018. Con un’analisi che, partendo da Le metamorfosi di Apuleio e in particolare dalla fiaba di Amore e Psiche, è arrivata all’omonima scultura neoclassica di Antonio Canova. Uno dei tanti gioielli custoditi al Louvre di Parigi. L’opera che raffigura, con un erotismo sottile e raffinato, Amore e Psiche nell’attimo che precede il bacio.

Quell’attimo che Erica Iodice coglie e trasportata in un luogo lontano, in un ambiente completamente diverso: esotico ed esoterico allo stesso tempo. Unendo dettagli contrastanti a tal punto da trovare personalità in comune. Così, ogni rouche rappresenta il battito del cuore. Quella esplosione interna che si prova quando si incontrano forti emozioni. Il plissé indica il legame tra sogni e realtà. E il sogno di raggiungere i nostri obbiettivi incontra la realtà della fatica, degli ostacoli da superare. Soprattutto dei sacrifici che si devono affrontare per raggiungere la felicità interiore.

Le fasce che collegano gonne e pantaloni rappresentano i legami indissolubili. E la seta ricamata con fili d’oro veste l’elegante bellezza e la femminilità di Psiche. Mentre il jacquard con ricami esotici accompagna Canova in questo suo insolito viaggio. Con il pizzo macramè a creare l’affascinante effetto vedo-non vedo che riporta all’aspetto esoterico e misterioso.

Giovane e intraprendente, Erica Iodice ha fatto dei propri sogni una vera realtà imprenditoriale. Riuscendo a tradurre la sua passione in un lavoro, alla ricerca dell’eccellenza e creando abiti per donne dalla personalità travolgente ed elegante. Proprio come può essere l’attimo che precede un bacio perfetto.

Francesca M. Ferrari
francesca@agendaviaggi.com

Francesca M. Ferrari

Francesca M. Ferrari

Profondamente milanese, di nascita e origine, divide il suo tempo libero tra il levante ligure e la costa azzurra. I luoghi del cuore, dove si trova a casa. Il primo viaggio importante, come il primo amore, non si scorda mai. New York per lei. L’America a vent’anni le ha dato la sensazione di entrare in un mondo nuovo. La Grande Mela le ha dato la sensazione di conoscerla da sempre, complici tutti i film di Woody Allen di cui è da sempre appassionata. Adora Parigi, Londra e Berlino. In Agenda Viaggi ha trovato il luogo dove coniugare le sue due grandi passioni: viaggiare e scrivere.