C’ERA UNA VOLTA SALISBURGO

Scritto da Redazione on . Postato in Mercatini di Natale

11104685805_cfb3b29365_b1_modificato-1
Salisburgo, Austria.
Un Natale da fiaba, ecco come descrivere l’Avvento salisburghese del 2016. Uno scenario mozzafiato nella città dichiarata Patrimonio dell’UNESCO che tra chiese, vicoli stretti e caratteristici che portano a grandi piazze ospita mercatini di Natale tra i più popolari d’Europa e forse anche del mondo.

I mercati di Gesù Bambino, 17 novembre – 26 dicembre 2016.
Il Mercato di Gesù Bambino di Salisburgo si svolge vicino al Duomo dove la grande piazza che lo ospita offre una cornice di festa per manifestazioni ed eventi. Il Gesù Bambino salisburghese e i Suonatori di fiati incantano turisti e persone del luogo che ogni anno non si perdono questo spettacolo. Ogni giorno intorno alle cinque di pomeriggio dalle scalinate del Duomo risuonano i canti dei cori che accompagnano visite, tour e passeggiate con un’aria di suggestiva magia. Il mercato, la cui origine risale al lontano 1491, spicca per gli oggetti d’arte e l’artigianato – circa cento bancarelle decorate offrono prodotti floreali, tessili, di cera e di legno, giocattoli, oggetti di ceramica e prelibatezze culinarie. www.christkindlmarkt.co.at

advent-christkindlmarkt-am-hauptplatz-2012-11_modificato-1
La Magia dell’Avvento di Hellbrunn, 17 novembre – 24 dicembre 2016

Il mercato più romantico della città ammalia con bancarelle di prodotti artigianali e alberi di Natale decorati con numerose palline rosse stuzzicano gli occhi di tutti. Hellbrunn, ovvero il castello, il parco e i giochi d’acqua, è un vero gioiello che quest’anno commemora i suoi quattrocento anni e risplende di una luce tutta particolare. www.hellbrunneradventzauber.at

Il Mercato dell’Avvento di St. Leonhard, 26 novembre – 18 dicembre 2016.
Alle porte della città di Salisburgo, ogni sabato e ogni domenica per un mese circa, Untersberg è lo sfondo di questo raffinato ed elegante mercato, che spicca per l’offerta di buon gusto, priva di ogni kitsch. Qui si vive un’esperienza autentica e particolare, ma soprattutto no profit: il ricavato delle vendite viene devoluto all’associazione culturale Lebenshilfe Salzsburg i cui volontari curano in ogni minimo dettaglio il mercato di St. Leonhard. Novità 2016 sono le prelibatezze del palato proposte nella “Capanna Culinaria”, fra cui il pane cotto nel forno a legna.

Per maggiori informazioni:
Tourismus Salzburg, Auerspergstraße 6, 5020 Salzburg, Austria
Tel.: +43/662/889 87 – 0, Fax: +43/662/889 87 – 32, www.salzburg.info, #visitsalzburg

Foto: Tourismus Salzburg GmbH

Camilla Castellani