A SGUARDI ALTROVE FILM FESTIVAL LA RETROSPETTIVA DEDICATA ALLA REGISTA MAREN ADE

Scritto da Anna Alemanno on . Postato in cinema, Uncategorized

Milano, Italia.
Per la prima volta in Italia, la 24° edizione di Sguardi Altrove Film Festival presenta, dal 12 al 16 marzo, la retrospettiva dedicata a Maren Ade, cineasta di punta del cinema tedesco contemporaneo.

Proiezioni:

12 marzo 2017, ore 15: EVERYONE ELSE (Alle Anderen, 119′, 2009)
Anteprima italiana

In superficie, Chris e Gitti sono immersi nella loro perfetta storia d’amore durante un ritiro nella loro casa in Sardegna, ma sotto la loro complicità c’è della tensione. Quando incontrano un’altra coppia, apparentemente più felice e di successo, il loro rapporto si destabilizza.

16 marzo 2017, ore 17.15: FOREST FOR THE TREES (Der Wald Vor Lauter Bäumen, 81′, 2003)
Anteprima italiana

Piena di idealismo e ambizione , Melanie Pröschle, inizia il suo primo incarico al liceo in città. Al suo primo giorno di scuola rivolge un ambizioso discorso ai suoi colleghi, ma quelli più anziani sono infastiditi dai suoi nuovi metodi di insegnamento. Velocemente vengono allo scoperto tutte le sue debolezze. Non è facile iniziare una nuova vita. Ma Melanie non perde le speranze e si mette in contatto con la vicina, ma diventa troppo invasiva e si ritrova in una spirale di bugie e false speranze.

16 marzo 2017, ore 20.45: VI PRESENTO TONI ERDMANN  (Toni Erdmann, 162′, 2016)

Ines, business woman tutta affari e tailleur nero, non dà spazio ai sentimenti e ai rapporti. Fino a quando non irrompe Winfried/Toni Erdmann, un burlone bizzarro che ama i travestimenti e le scombina la vita. È suo padre.

Birgit Minichmayr  (Gitti) e Lars Eidinger  (Chris) in Everyone Else (2009) diretto da

Birgit Minichmayr (Gitti) e Lars Eidinger (Chris) in Everyone Else (2009) diretto da

LA REGISTA
Il secondo lungometraggio di Maren Ade, Everyone Else (Alle Anderen, 2009), ha vinto due Orsi d’argento alla Berlinale del 2009: il Gran Premio della giuria e il premio per la Miglior attrice a Birgit Minichmayr. Storia drammatica moderna incentrata sui rapporti personali, il film è stato distribuito in oltre 25 paesi e ha ottenuto tre candidature ai Lola Awards. Il suo lungometraggio d’esordio, The Forest for the Trees (Der Wald Vor Lauter Bäumen, 2003), ha conseguito il premio speciale della giuria al Sundance Film Festival del 2005 e una candidatura come Miglior film ai Lola Awards. Il toccante racconto drammatico è stato il suo film di diploma alla HFF Scuola Superiore di Cinema e Televisione di Monaco di Baviera. Presentato al Festival di Cannes 2016 dove ha conquistato il premio Fripesci, il suo ultimo lungometraggio Vi presento Toni Erdmann ha vinto due Orsi d’argento alle Berlinale, e cinque premi EFA oltre ad essere nella rosa dei candidati all’Oscar 2017 come Miglior Film Straniero. Maren Ade lavora anche come produttrice di altri cineasti. Nel 2000, ha fondato la società di produzione cinematografica Komplizen Film insieme alla produttrice Janine Jackowski.

Biglietti: intero 7 € , ridotto 5,50

Dove: Cineteca Italiana, Spazio Oberdan, via Vittorio Veneto 2 Milano

Info: www.oberdan.cinetecamilano.it

A cura di Anna Alemanno

anna@agendaviaggi.com

www.alamerciduvoyageblog.com

Anna Alemanno

Anna Alemanno

Reggina di nascita, palermitana d'adozione e milanese per scelta, ho studiato Lettere Moderne a Firenze.Giornalista professionista, sono appassionata d'arte, fotografia, cinema e viaggi. Quando posso prendo il  mio zaino e vado in giro per l'Europa. La mia città dell'anima è Parigi, dove ho vissuto per un anno. Mi piace pensare che esista un posto nel mondo che racchiuda tutte le mille sfaccettature di me. Ma lo sto ancora cercando. Autrice del blog alamerciduvoyageblog.com anna@agendaviaggi.com