VISITARE LONDRA IN QUATTRO GIORNI

VISITARE LONDRA IN QUATTRO GIORNI (prima parte)

Scritto da Redazione on . Postato in Coppia, Destinazioni, Single, Turismo

Quattro giorni per scoprire Londra con un filmato. Un consiglio? Armatevi di buone scarpe per raggiungere più luoghi a piedi, anche perché la metropolitana londinese non è per nulla economica.

Londra, Regno Unito.
Il primo giorno del nostro viaggio siamo stati molto fortunati ad essere accolti da una splendida giornata e ne abbiamo approfittato per visitare Hyde Park con il sole. Hyde Park è il parco più grande del centro di Londra, costituisce il grande polmone della città, è possibile realizzare varie attività, come prendere il sole, pattinare, andare in bici e noleggiare una sdraio. Partendo dall’entrata del parco la Grand Entrance ci siamo diretti a Buckingham Palace per osservare il cambio della guardia e poi verso Piccadilly Circus, famosa per i display luminosi e gli artisti di strada che la popolano.

Il secondo giorno ci siamo diretti verso Tower Bridge passando per Hay’s Gallery e attraverso il ponte siamo arrivati sull’altra sponda del Tamigi per ammirare la Torre di Londra. Passeggiando per le vie della metropoli e costeggiando il fiume ci siamo diretti verso St.Paul’s Cathedral, Royal Courts of Justice per giungere a Trafalgar Square,famosa per la battaglia di Trafalgar e la colonna dell’ammiraglio Nelson. Incamminandoci di nuovo verso il Big Ben, la Torre dell’orologio di Westminster, abbiamo potuto ammirare (solo) il palazzo a causa dei lavori in corso per la ristrutturazione della Torre fino al 2021. Vicino al Palazzo non perdetevi Westminster Abbey, il più importante luogo di culto anglicano di Londra dopo la cattedrale di St.Paul, l’abbazia ospita il Poets’ Corner commemorazioni di poeti tra cui Jane Austen. La sera abbiamo ammirato il London Eye e la zona attorno illuminata e molto suggestiva.

Il terzo giorno ci siamo diretti verso una zona più periferica e meno conosciuta: Holland Park che ospita il Kyoto Garden, un giardino giapponese pieno di fauna e flora tra cui i simpatici scoiattoli e un vanitoso pavone. Vicino ad Holland Park camminando tra case bianche e lussuose siamo arrivati al famoso quartiere Notting Hill, celebre non solo per il film con Julia Roberts e Huge Grant, ma anche per Portobello Road e il festoso carnevale brasiliano in salsa british. Ci siamo poi diretti verso Oxford Street famosa per i suoi negozi e per lo shopping. La sera abbiamo ammirato la vista di Londra da Primerose Hill.

Il quarto e ultimo giorno siamo partiti dalla stazione di Kings Cross con tappa al negozio di Harry Potter molto frequentato dai fan della saga e poi ci siamo incamminati verso Regent’s Park a visitare il Queen Mary’s Rose Garden, parco bellissimo e immenso con prati e rose molto curati.

Visitare Londra significa vivere un’atmosfera intensa e speciale, in cui il passato e le tradizioni Inglesi si uniscono per dare vita ad una straordinaria vacanza.

Testo foto e video a cura di Simone Bonini