Un’oasi felice nel cuore di Paestum: relax e benessere presso la Tenuta Duca Marigliano

Un’oasi felice nel cuore di Paestum: relax e benessere presso la Tenuta Duca Marigliano

Scritto da Alessandra Chianese on . Postato in Alberghi e Spa, Coppia, Weekend

Alla scoperta della “Tenuta Duca Marigliano” tra storia e cultura. Un luogo che pone al centro della propria attenzione l’ospite: tutto lo staff presente in struttura riserva particolare attenzione a soddisfare ogni minima esigenza, con lo scopo di far vivere un’esperienza intensa, nuova, emozionante.

Paestum, Italia. 
Un luogo incantato, un’oasi felice in cui trascorrere giorni di relax e benessere: la Tenuta Duca Marigliano è l’esclusivo Boutique Hotel sito a Paestum, perfetta combinazione tra modernità e storia, gioiello di eleganza in una location posizionata a pochi passi dal mare e dal famosissimo parco archeologico. Uno scenario suggestivo, un panorama mozzafiato su un’immensa distesa di verde che circonda l’intera struttura: il boutique hotel si presenta già dal primo istante come un posto unico nel suo genere.

Bellezza pregiata e storicità: caratteristiche esclusive che consentono alla Tenuta Duca Marigliano di essere parte della selezione d’eccellenza offerta da Dimore D’Epoca, tra le migliori destinazioni di viaggio con al cuore esperienze di soggiorno in contesti dal fascino assoluto. La particolarità e la raffinatezza della location è già introdotta dal nome: l’hotel di charme “Tenuta Duca Marigliano” sorge dalle nobili origini della dimora storica che dal 2016 ne è la sede, uno scrigno prezioso di architettura locale del XIX secolo totalmente circondato dalla bellezza naturale di un fantastico giardino mediterraneo. Sono 19 le camere che caratterizzano la struttura, con la possibilità di trascorrere piacevoli ore di tranquillità nell’area spa con jacuzzi esterna e godere di deliziosi pranzi o cene presso il ristorante gourmet Casa Coloni.

La storia di Tenuta Duca Marigliano risale al 1882, come indicato dallo stemma presente sulla facciata principale appartenente all’originaria “Casa del Duca”: la dimora era di proprietà del duca Marigliano Di Napoli e di sua moglie Maria Vittoria, che ne fecero una riserva di caccia. Agli inizi del 1900, si aggiunge la storia della famiglia Casabella, che ne rileva la proprietà e porta con sé i coloni a vivere nella tenuta. Il 2010 inaugura la storia recente: l’anno in cui la famiglia Paolino inizia l’impresa di riportare all’autentico splendore quella che allora era solo lo spettro fatiscente dell’antica struttura. Dopo un lungo lavoro di accurato restauro conservativo, nel 2016 la Tenuta Duca Marigliano rinasce a nuova vita: un’autentica luxury destination in cui il lusso è dato dalla perfetta armonia tra ospitalità ricercata, cura del benessere, alta ristorazione e valorizzazione consapevole del territorio a cui appartiene.

La Tenuta Duca Marigliano pone al centro della propria attenzione l’ospite: tutto lo staff presente in struttura riserva particolare attenzione a soddisfare ogni minima esigenza, con lo scopo di far vivere un’esperienza intensa, nuova, emozionante. La Casa Padronale ne è l’essenza: negli ampi spazi incorniciati da archi e volte a botte dove sono ospitati la hall e il lounge bar, inizia la totale immersione nella ricercatezza moderna e nella suggestione storica che prosegue nelle camere. Diciannove stanze di raffinatezza, bellezza, ognuna resa differente dalle altre attraverso la cura nei dettagli più pregiati, camere in cui sono presenti anche affreschi risalenti all’epoca passata: una scelta legata sempre al voler fondere l’eleganza antica con il design contemporaneo.

La cura del benessere è intensificata anche dalla presenza dell’area dedicata al relax in sinergia con la natura che abbraccia la Tenuta Duca Marigliano. Il bellissimo giardino caratterizzato da alberi secolari, piante sempreverdi, agrumeto e piante di Giuda in fiore, è un vero e proprio piacere per il corpo e l’animo, un’occasione per rilassarsi e vivere momenti di pace totale. Nell’Area Relax, è possibile usufruire anche della raffinata Spa: una jacuzzi esterna circondata da alberi di agrumi, doccia con cromoterapia, sauna finlandese in legno e bagno turco, insieme a sedie a sdraio e lettini, sedie a dondolo, poltrone e divani, per abbandonarsi comodamente all’incanto dell’atmosfera. La dedizione al benessere e alla terra si sublima anche nella presenza dei prodotti beauty e lifestyle firmati Biancamore, giovane azienda di Paestum: all’interno delle camere, nelle aree dell’hotel e del ristorante sono presenti infatti le candele, i profumatori d’ambiente, i saponi e le creme mani tutti realizzati con il latte di bufala, prodotto sul territorio, antico e pregiato rimedio di bellezza. Nel giardino è inoltre possibile godere un buon aperitivo, sorseggiando un drink o un vino pregiato: esperienza che si amplifica anche nell’area lounge del ristorante.

Particolare che rende la location ancora più esclusiva è la vicinanza del Parco Archeologico di Paestum, in cui regnano maestosi i templi: a pochissimi minuti dalla struttura, sarà possibile lasciarsi incantare dagli antichi templi, fonte di bellezza, storia, arte e cultura. Uno scenario mozzafiato da osservare nei vari momenti della giornata, per scorgere tutti i dettagli nei minimi particolari: luminosi durante le ore di sole in piena mattinata, suggestivi con le sfumature del tramonto, incantevoli e illuminati nelle ore più buie. Da non perdere anche il Museo Archeologico di Paestum, in cui potrete ammirare “La tomba del tuffatore”, l’unica testimonianza della pittura greca a grandi dimensioni, non vascolare, prima del IV sec. a.C. La Tenuta Duca Marigliano offre anche la possibilità di scoprire il ricco complesso paesaggistico, culturale e artistico della sua straordinaria terra: dagli scenari mozzafiato dell’entroterra, con la rinomata piacevolezza della costa che si snoda tra la baia di Trentova, la Baia del sambuco e Punta Licosa, con la città di Napoli e la meravigliosa costiera amalfitana, con Prignano, il luogo dove viene lavorato il fico bianco del Cilento, fino a raggiungere i siti archeologici di Pompei ed Ercolano.

Fiore all’occhiello è indubbiamente il ristorante gastronomico Casa Coloni, in cui potrete vivere un’esperienza culinaria eccelsa, deliziando le vostre papille gustative grazie alle raffinate e ricercate pietanze preparate dal giovane chef Luigi Coppola: un invito appassionato a riscoprire il territorio e la storia dei suoi sapori, accompagnandoli con vini di pregio selezionati. Lo chef Coppola è l’autore di piatti che raccontano il territorio tra terra e mare, creati per valorizzare al meglio le migliori materie prime locali e celebrarle nell’eleganza della semplicità; come lui stesso afferma, l’obiettivo è quello di far star bene l’ospite durante la sua esperienza a tavola.

Tante le motivazioni per trascorrere piacevoli momenti presso la Tenuta Duca Marigliano: un soggiorno all’insegna del relax, un’opportunità per rilassare la mente e allontanarsi dalla frenetica vita quotidiana, un’occasione per gustare prelibatezze immersi nel verde, in contatto con la natura, un tuffo nella storia alla scoperta delle bellezze di Paestum e del Cilento. Coccolati da uno staff efficiente, disponibile e cortese, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, che conosce molto bene il territorio in modo tale da saper consigliare ma anche organizzare visite e tour ad hoc e rendere unica e speciale l’esperienza di ogni singolo cliente. Non resta che prenotare e vivere una vacanza indimenticabile!

PRESENZA NELLE GUIDE

– Gambero Rosso Ristoranti 2020

– Alberghi e Ristoranti Touring Club Italia 2020

– Guida de L’Espresso 2020

PRESENZA NELLE COLLEZIONI

– Dimore d’epoca 

– Hip Hotels 

– Travel & Lust

– ITALY TRAVELLER 

– SECRET PLACES

– Italy Magazine

– Escapio

– My Boutique Hotel

Studio di PR e MANAGEMENT

NewsEventicomoRelazioni Pubbliche Consulting

www.newseventicomo-pr.com

Photo courtesy by Tenuta Duca Marigliano

Alessandra Chianese

Alessandra Chianese

Nata e vissuta a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, è da sempre appassionata di arte, di cultura, di moda e del buon cibo italiano. Amante delle lingue e studentessa di Economia, adora viaggiare per scoprire nuovi posti e allargare i propri orizzonti. La frase che più la rispecchia è un passo scritto dal grande poeta Dante: “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”. L’interesse per l’attualità e la politica sono sempre stati una costante nella sua vita fin da piccola: non a caso, è un’aspirante giornalista di cronaca presso un giornale della sua città.