TUTTI PAZZI PER MAKARSKA

Scritto da Margherita Manara on . Postato in Coppia, Itinerari

Makarska, perla della Dalmazia, è il punto di partenza per un tour in Croazia

 

 

 

Milano, Italia.
A Makarska il turismo è in pieno sviluppo. La cittadina costiera della Dalmazia, famosa per la sua spiaggia pubblica, ha annunciato il recente miglioramento di infrastrutture commerciali, sanità, iniziative per sport, ricreazione e offerta culturale.

L’antico porto naturale, compreso tra la penisola di san Pietro e il promontorio Osejava, è delimitato dal  fiume Cetina e dal Neretva, era meta di marinai  per i marinai, mercanti e pirati. Oggi i turisti trovano una spiaggia attrezzata, affacciata sul mare Adriatico circondata da palme e pini. Da Makarska è possibile visitate Brela.
Brela dista circa 14 km da Makarska da cui è possibile raggiungerla a piedi o in bici passeggiando lungo il mare.

La cittadina si trova all’incrocio tra percorsi stradali e marittimi, comoda dunque come punto di partenza per gite di un giorno. Tra le mete a breve distanza si menzionano l’isola di Brac, Hvar e Korcula per chi predilige spettacoli naturali. Città vicine da raggiungere agevolmente possono essere Spalato o Ragusa, ma anche a Medjugorie, nella vicina Bosnia.

Makarska conserva inoltre numerosi esempi di pittura antica soprattutto negli edifici sacri. Un esempio è il  monastero francescano,  con una storia lunga 500 anni, che raccoglie una pinacoteca, una biblioteca e il museo Malacologico,  dedicato allo studio dei molluschi.  Tra le gallerie d’arte vale una visita la galleria Antun Gojak.

Nella regione di Makarska si trova ospitalità di ogni genere:  hotel, alloggi privati come ville, appartamenti o camere, e campeggi. Questa accessibilità e fruibilità diffusa dell’offerta turistica è uno dei vantaggi competitivi della  Dalmazia.

Per info: Croazia

 

 

Margherita Manara

 

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.