“THE LEADING HOTELS OF THE WORLD”, CAMBIO AI VERTICI

Scritto da Redazione on . Postato in Alberghi e Spa

Dopo dieci anni Ted Teng lascia il ruolo di ceo, con decorrenza dal 12 aprile 2019. Intanto è stato Nominato da l’Executive Committee della società Ceo ad interim: Shannon Knapp, senior Vice Presidente e Chief Marketing Officer.

Milano, Italia.
Solo parole di elogio da parte della società per Ted Teng, un decennio nel ruolo di ceo alla Leading Hotels.
A nome dell’Executive Committee, vorrei ringraziare Ted Teng per la sua guida e l’impagabile contributo alla società nel corso degli ultimi dieci anni,” ha detto Andrea Kracht, Chairman, Executive Committee di The Leading Hotels of the World, Ltd. “Il signor Teng si è dedicato con costanza e impegno alla rivitalizzazione di un brand che ha oggi 90 anni, onorandone la storia e al contempo rinnovandone forza e prospettive future. Proprio questa dedizione ha permesso a Leading Hotels di ottenere nel 2018 un member hotel revenue senza precedenti, superando la cifra di $1 billion per la prima volta nella storia della società”.

Sono orgoglioso della crescita che siamo riusciti a ottenere in questi 10 anni,” afferma Ted Teng. “Da quando mi sono unito a Leading Hotels, mi sono attenuto con fermezza ai miei principi guida: ‘preservare, potenziare e rinnovare’, focalizzandomi su come ridare lustro al brand per meglio servire i bisogni dei suoi alberghi, arricchendo la qualità della collezione e ridefinendo una business strategy differenziata, per guidare LHW verso il futuro”.

Mentre l’Executive Committee valuta la nomina per la successione al ruolo di CEO, è stato chiesto a Shannon Knapp di guidare LHW in questo momento di transizione. La Signora Knapp è stata parte integrante della crescita della società negli ultimi cinque anni e motore di propulsione in termini di strategia e innovazione. Vanta grande esperienza nel settore della travel industry: prima di entrare a far parte di Leading Hotels come Senior Vice President e Chief Marketing Officer, ha trascorso 15 anni presso American Express, dove ha avuto l’opportunità di lavorare sia nel settore Corporate che in quello Leisure, occupandosi dei programmi di viaggio, dei partner e dei benefit per il consumer e il travel consortia business.