IL SALOTTO DI MILANO E’ IN VIA SPIGA 2

Scritto da Margherita Manara on . Postato in Agenda Moda

Il nuovo Concept store, propone il meglio del made in italy con arredamento, oggetti d’arte, espressioni culturali e rappresentazioni di brand.

 

 

Milano, Italia.
In via della Spiga 2, il “Salotto di Milano”,
è il nuovo concept store studiato appositamente per ospitare il meglio del made in Italy in fatto di arredamento, oggetti d’arte, espressioni culturali e rappresentazioni di brand.
Eleganza e tecnologia avanzata ne fanno un luogo ambito per esposizioni che intendano proporre ad un pubblico selezionato ed esigente un ambiente consono. La realizzazione degli interni è stata curata dall’Interior Designer Susanna Fazioni con la Direzione Artistica di Giovanna Repossi.
Già l’ubicazione parla chiaro: via della Spiga è una delle vie internazionalmente più conosciute nel mondo della moda. I suoi palazzi esclusivi sono occupati dalle migliori maison dalla moda.

Il Salotto di Milano è al terzo piano di un elegante palazzo storico nella strada che, sin da quando è stata tracciata nel 1400, parallela al naviglio di via Senato, è sempre stata luogo di incontri e di commercio. Più tardi la via è stato riferimento della Scapigliatura e dei promotori del Rinascimento, di fermenti culturali, frequentata da intellettuali e artisti.
Insomma palazzi e spazi col sapore di un tempo e l’allure di oggi, con lo sguardo verso il futuro e il mondo, l’ubicazione fa parte della storia dei milanesi ed è frequentato da visitatori e ospiti di ogni provenienza. Una delle tante rappresentazioni dell’ospitalità della capitale italiana della moda, del design e soprattutto del buon gusto.
L’inaugurazione ufficiale è avvenuta all’apertura del Design Week 2018. Per l’occasione i locali si sono prestati come vetrina d’eccezione.
In “vetrina”, infatti, pezzi di modernariato di Roberta e Basta, opere d’autore di Manuela Carrano, Francesco De Molfetta, Luca Sacchetti, Damiano Spelta e Verteramo, Matteo Bracciali.

 

Margherita Manara

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.