DALLA RIVIERA ALLA SICILIA LE FRAGRANZE TOP

Scritto da Anna Alemanno on . Postato in Beauty Travel

Un viaggio olfattivo attraverso l’Italia, grazie a fragranze estive che evocano i profumi inconfondibili del Mediterraneo, tra parfums che rubano la freschezza delle foglie di vite e di violetta, seducono con nuovi accordi marini, catturano con inconfondibili bouquet dal sapore di sole, mare e aranceti in fiore.

Un percorso ideale lungo le coste italiane e i suoi luoghi più caratteristici disegnato e tratteggiato dai “sensi” che solo un profumo può risvegliare. Una fragranza racchiude in sè infatti un incredibile potere. Quello di annullare le distanze tra tempo e spazio, veicolando emozioni, sensazioni, suggestioni, memorie…stimolando il desiderio di fuga e riportando alla mente il ricordo di un luogo vissuto e insieme il desiderio di portarlo con sè (su di sè), sempre.

Ecco quindi una selezione di fragranze ispirate ai profumi del Mediterraneo, tutte caratterizzate da aromi inconfondibili e unici legati alla terra, al mare e alla flora del luogo.

Benvenuti all’Isola dell’Elba. Un tuffo tonificante di freschezza marina. E’ Acqua dell’Elba, Manifattura Artigianale di Profumiun accordo di mare (cisto marino), fiori (arancio, mirto, gardenia, gelsomino) e legni mediterranei.

Viaggio alle Isole Eolie con l’eau de toilette che richiama i profumi delle foglie di vite e delle violette e seduce con fiori di fresia, gelsomino e arancio: Light Blue Sunset in Salina, Dolce & Gabbana.

Un tuffo nel Mediterraneo. Grazie alle inconfondibili fragranze di Acqua di Parma che rilancia la sua collezione Blu Mediterraneo con cinque profumi ognuno ispirato a un particolare fiore o prodotto di una terra italiana. Bergamotto di Calabria e cedro. Arancia di Capri, con arance mature e mandarino, che richiama alla mente il calore di una passeggiata tra gli agrumi, con vista sul mare. Fico di Amalfi, una fragranza cremosa e lattata, very sofisticatedMirto di Panarea, per far riaffiorare i ricordi della macchia mediterranea e la tranquillità dell’isola sicula. Ultima tappa con il Mandorlo di Sicilia, arricchito con vaniglia e anice stellato.

Una passeggiata in Riviera. Una fragranza sensuale e voluttuosa, floreale e speziata allo stesso tempo che evoca la gioia di vivere di una passeggiata lungo la riviera. Grazie agli accordi avvolgenti di magnolia per le note di testa, cuore di cannella e fondo di cedro. E’ Dolce Vita di Christian Dior.

Il fascino della “città eterna”. Il nostro viaggio olfattivo termina in un luogo antico, ricco di memorie archeologiche: Roma e le sue suggestioni. E’ infatti ispirato ad un giardino, quello di Ninfa, situato in un luogo denominato Pompei medioevale che si trova nel sud-est di Roma, Ninfeo Mio di Annick Goutal.  Una fragranza vivace composta da un’accordo vibrante di agrumi maturi, fichi e corteccia di legno. Un vero giardino olfattivo mediterraneo che sprigiona fragranze al limone di Sicilia, cedro, arancia amara, fico, estratto di galbano e legno di albero di limone.

Libri consigliati da Agenda Viaggi:

  •  Il sentiero dei profumi, Ed. Garzanti di Cristina Caboni.
  • Viaggio sentimentale tra i profumi del mondo, Salani Eitore di Ellena Jean-Claude

 

Anna C. Alemanno
anna@agendaviaggi.com

 

 

Anna Alemanno

Reggina di nascita, palermitana d'adozione e milanese per scelta, ho studiato Lettere Moderne a Firenze.Giornalista professionista, sono appassionata d'arte, fotografia, cinema e viaggi. Quando posso prendo il  mio zaino e vado in giro per l'Europa. La mia città dell'anima è Parigi, dove ho vissuto per un anno. Mi piace pensare che esista un posto nel mondo che racchiuda tutte le mille sfaccettature di me. Ma lo sto ancora cercando. Autrice del blog alamerciduvoyageblog.com anna@agendaviaggi.com