OTELLO SPRITZ, UNA FIABA CHE SI TRASFORMA IN TRAGEDIA

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, cinema

Otello_spritz_R_Sarti_B_Storti
Al teatro Filodrammatici di Milano dal 7 al 12 marzo in scena Otello Spritz, un messaggio chiaro e inequivocabile al femminicidio in occasione dell’8 marzo Festa della Donna.

Milano, Italia.
Otello spritz” recita una commedia brillante e divertente in perfetta vena comica. Una riscrittura dell’Otello che porta in primo piano il dramma del femminicidio, coinvolgendo la platea ad unirsi a Desdemona (la vendicatrice) che dopo il suo grido d’accusa: “Da quattro secoli mi danno della puttana e mi uccidono. È ora di piantarla!” mette fine a Otello e Iago, due ignobili individui, e dar voce finalmente al silenzio a cui sono costrette molte volte le donne, dando così vita ad un finale diverso dalla nota opera Shakesperiana.

Sulla scena risalta la creatività e l’originalità di, Renato Sarti e Bebo Storti (autori, registi e attori) assieme all’attrice russa Elena Novoselova nel ruolo della Desdemona. Ottime le musiche di Carlo Boccadoro così come i disegni e luci di Claudio De Pace.

Info: Teatro Filodrammatici di Milano 
via Filodrammatici, 1 – ingresso Piazza Paolo Ferrari, 6 – Milano
tel. 02 36727550
Date e orari: martedì 7, giovedì 9 e sabato 11 marzo 21.00
mercoledì 8 e venerdì 10 marzo 19.30
domenica 12 marzo 16.00