MARTINO MIDALI, FORME ACCOGLIENTI PER L’INVERNO

MARTINO MIDALI, FORME ACCOGLIENTI PER L’INVERNO

Scritto da Margherita Manara on . Postato in Agenda Moda, Appuntamenti

Milano, Italia.
Gli abiti della collezione FallWinter 2020-21 di Martino Midali sono di una tale semplice eleganza che possono essere indossati dalla mattina alla sera. Basta un accessorio a impreziosire il capo già adattissimo ad una mattinata di lavoro come ad un pomeriggio di intrattenimento.

Le linee presentate in occasione della Settimana della Moda Milanese seguono i volumi accoglienti che caratterizzano le realizzazioni di Midali.

La comodità delle forme lascia però molto spazio alla femminilità e all’eleganza grazie ai colori decisi e ai tessuti preziosi.

La collezione, racconta lo stilista è dedicata a “ una donna metropolitana e volitiva che invoca semplice praticità di giorno ma al tempo stesso per una donna che si vuole tingere di romanticismo, avvolgendola di charme e seduzione la sera.”

Tra le novità il largo uso di velluto. Nonostante si tratti di un tessuto impegnativo nei capi di Midali non assume mai drammaticità, neppure nel rosso cardinalizio, grazie a forme disinvolte che accarezzano la silouette. Nuovo anche il velluto stampato floreale. I colori  più in voga per la prossima stagione fredda sono: il castagna, il viola, vera passione dello stilista; il floreale, sempre applicato al velluto, ricorda boschi incantati per le foglie  irregolari risaltate da nero, il petrolio, oro vivo e fragola.

In evidenza anche la Giacca Jacquard, tagliata anche corta e squadrata, di tessuto damascato e disegni invernali.

Ripreso anche un motivo tipico delle collezioni dello stilista: il parka. Quest’anno si tratta in particolare di un Tecno/Parka con coulisse che stringono la vita, il fondo e le maniche trattenendo la temperatura corporea. A difendere del freddo chi indossa il tecno parka è soprattutto il tessuto doppio, dall’interno in eco-pelliccia e l’esterno in tessuto compatto e tecnico. Comodissime le ampie tasche sovrapposte. Pratiche e disinvolte.

Non mancano i maxi cardigan soprattutto in  grigio e ruggine, bluette e verde molto femminili e blusanti e spesso  con effetto di maglia lavorata a mano.
Foto courtesy by Martino Midali

0Shares
0
Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.