Uno spettacolo che contagia la platea, interpreta la danza avvolgendo tutti in una sorta di abbraccio ancestrale.

“Le Sacre “ al Teatro Franco Parenti

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, cinema


Uno spettacolo che contagia la platea, interpreta la danza avvolgendo tutti in una sorta di abbraccio ancestrale.

Milano, Italia.
Presso i Bagni misteriosi del Teatro Franco Parenti è stato presentato lo spettacolo “Le Sacre”, di Susanna Beltrami , con la partecipazione di Matteo Bittante e dei giovani danzatori di DanceHause. Un’opera nata nel 2002 , che ha visto un susseguirsi di numerose repliche, sia in teatro che in occasioni di site specific, con intere generazioni di interpreti della danza. La grande étoile Luciana Savignano assume le sembianze della Madre Terra intorno alla quale danzano schiere di giovani vigorosi che mettono in atto, a piedi nudi, una partitura gestuale e sonora di Stravinsky che avvolge tutti in una sorta di abbraccio ancestrale.

Sono tanti figli che giungono per richiamare la rigogliosa primavera dal gelo che la precede occultando l’energia vitale. Un monito che simboleggia il desiderio di rinascita e di conquistato benessere, a patto che si sia disposti a sacrificare qualcosa per rinascere ed assurgere a nuova vita. Luci rosse, viola e arancioni del tramonto illuminano la scena producendo una straordinaria atmosfera catartica che proietta in una dolcissima dimensione onirica. I tuffi nella piscina da parte dei danzatori apparivano come una specie di rito liberatorio e purificante attraverso il quale molti degli spettatori parevano agognare in una serata densa di impegnative suggestioni da decodificare.
Photo piccola in alto Giuseppina Serafino, foto grande courtesy by Teatro Franco Parenti

Per informazioni
Bagni Misteriosi Le Sacre
15 – 16 settembre h.21,30

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it