Irlanda, prati verdi e cieli infiniti

Scritto da Stefania Mezzetti on . Postato in Coppia, Destinazioni, Itinerari, Single, Spazi & Natura

Per vivere pienamente l’intensa bellezza dell’isola, tutto quello che c’è da fare sarà guardarsi attorno. Ovunque si vada si troveranno scenari spettacolari e emozionanti.

Irlanda.
Un paese suggestivo che colpisce con il fascino un po’ selvaggio dei suoi paesaggi, caratterizzati da alte scogliere a picco sul mare, dalla vastità degli orizzonti, dal verde intenso dell’erba che ricopre come un’interminabile moquette vallate e prateria, da splendidi laghi fiumi e torrenti cristallini.

Una fonte di continue sensazioni, che grazie alla singolare iniziativa del Turismo irlandese, si possono misurare. Per realizzare la nuova campagna marketing, unica al mondo, è stato misurato il gradimento emozionale del turista. Fred & Lisaper la prima volta in Iranda, hanno fatto un tour dell’isola, indossando un apparecchio tecnologico in grado di rilevare i cambiamenti nella loro frequenza cardiaca durante il percorso. La coppia era collegata ad un cardiofrequenzimetro nascosto e ha indossato per tutto il viaggio una videocamera montata sulla testa che si attivava seguendo il loro battito cardiaco. I dati forniti dal loro cuore hanno quindi determinato quali immagini sarebbero state registrate e quindi sono apparse nella campagna. Da qui il nuovo brand di Tourism Ireland racchiuso nel claim “Fill your heart with Ireland”, ovvero “Irlanda. Dritto al cuore”.  

FRA I LUOGHI PIU’ AFFASCINANTI TROVIAMO:
Belfast
La frizzante vita, gli ottimi ristoranti e una storia affascinante e leggendaria.Tante le cose da fare. Si parte con una tipica colazione irlandese “Ulster Fry” al St George’s Market, dove grazie al Belfast Food Tour si degustano alcune delle specialità gastronomiche della città, per proseguire con una passeggiata intorno all’incantevole Cathedral Quarter, includendo il MAC, St Anne’s Cathedral, Writers’ Square e l’eccentrica Umbrella Laneway. Ovviamente non si può dire di essere stati a Belfast se non si è visitato il Titanic Quarter, dove spicca lo scintillante edificio del Titanic Belfast. Nove gallerie che tracciano la storia della celebre nave da crociera.

Il sentiero The Gobbins, Contea di Antrim
l’intrigante sentiero costiero The Gobbins è Situato a nord di Whitehead, lungo la Causeway Coastal Route, Uno spettacolare percorso creato oltre un secolo fa, ora completamente ristrutturato e portato al suo antico splendore, utilizzando strutture innovative come il ponte tubolare sospeso sopra il mare agitato.

Malin Head, Contea di Donegal
Penisola rinomata per la sua bellezza, per la prosperosa avifauna e per la sua storia, è anche il punto più estremo a nord dell’isola Irlanda. Questo luogo ha catturato l’immaginazione dei produttori di Star Wars che l’hanno individuata come una tra le location ideali per le riprese di “Star Wars: l’Ultimo Jedi”.

Devenish Island, Contea di Fermanagh
Devenish – o l’isola dei buoi – si trova all’estremità sud dell’Irlanda del Nord. Un’isola circondata da quasi 400 km2 di lucenti acque del Lower Lough Erne. I suoi 70 ettari ospitano un sito monastico del VI secolo, distrutto dai Vichinghi e risorto durante il Medioevo. Oggi ne sopravvivono le rovine – la chiesa di St. Molaise, l’abbazia di Santa Maria e una torre rotonda, testimonianza della sua turbolenta storia risalente a 1500 anni fa.

Westport, Contea di Mayo
Dedicata agli attivi, ma non solo, la Great Western Greenway è il più lungo sentiero riservato a bici e pedoni, tra Achill e Westport, costruito sul viadotto di una vecchia ferrovia. A Westport, si può andare alla scoperta dell’eredità della regina dei pirati Grace O’Malley a Westport House, si può scalare il Monte Sacro di Croagh Patrick, prima di rilassarsi accanto al fuoco in uno degli accoglienti pub.

Connemara e la Kylemore Abbey, Contea di Galway
Per lungo tempo considerato il luogo più romantico d’Irlanda, Kylemore Abbey si erge con maestosa eleganza sulle rive del Lough Pollacopall nel Connemara. Il Connemara National Park, da un lato si affaccia sull’Atlantico e dall’altro confina con le famose cime dei Monti Twelve Bens.

Nel 2020 Galway sarà Capitale Europea della Cultura
L’entusiasmante programma pan-europeo dell’anno prevede che in tutta la regione si tengano eventi in location inaspettate. Tra cibo, musica, balli, letteratura e arti visive, poesia, teatro, sport e spettacoli grandiosi, ognuno avrà la possibilità di scegliere un’esperienza unica e ricca di divertimento.

L’Irlanda è oggi anche una meta gastronomica
Grazie al movimento “farm to fork”, dalla fattoria alla forchetta, i visitatori oggi trovano sempre più proposte basate su ingredienti naturali, allevati e coltivati nel territorio. Con la posizione geografica, il clima mite, un’attitudine verde e una nuova generazione di chef, l’Irlanda sta diventando la prossima destinazione gastronomica di punta in Europa

Info:
www.irlanda.com
www.discovernorthernireland.com

Stefania Mezzetti

Tags: ,

Stefania Mezzetti

Stefania Mezzetti

Una vita in viaggio, un destino che mi vede sempre con le valige pronte. Ho vissuto parecchi anni della mia gioventù all’estero, grazie a mio padre che con il suo lavoro mi ha fatto girare il mondo. La mia esperienza di viaggiatrice si è consolidata negli anni con reportage e servizi da tutto il mondo, spesso a bordo di un treno che mi accompagnava alla scoperta di paesaggi e località incredibilmente affascinanti. La mia specializzazione nella stampa turistica è attestata dal GIST (gruppo italiano stampa turistica) e dai tanti articoli che scrivo in collaborazione con testate del settore.