HÔTEL LE MAJESTIC: IN VACANZA SULLA CROISETTE DI CANNES

Scritto da Ermanno Lucchini on . Postato in Alberghi e Spa, Weekend

Bellagio, Italia.
Croisette n. 10, Cannes. L’indirizzo più prestigioso della Costa Azzurra, in Francia, è una meta ideale per trascorrere un week end, una settimana o più giorni al mare, alloggiando in un albergo 5 stelle. Un sogno? Certamente, ma ora è alla portata di tutti: l’Hôtel Le Barrière Le Majestic, nido dorato delle star del cinema – proprio qui, nelle principesche suite a due passi dal tappeto rosso del Festival di Cannes,  furono girate varie scene di Colpo Grosso al Casino – ha riformulato per la clientela italiana due straordinarie offerte speciali: “Inverno Vista Mare” e “Escapade Famille”.
Il lancio di queste due proposte di soggiorno è stato annunciato nel corso di una conferenza stampa convocata in una location d’eccezione: il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio, sul Lago di Como, altro meraviglioso set adorato da attori come Al Pacino e Robert De Niro.
AgendaViaggi ha chiesto a Fabienne Buttelli, direttora Comunicazione Hotels & Casinos Barrière, di illustrare il contenuto di queste due formule super convenienti.

notte-majestic-cannes-700

Andiamo per ordine: iniziamo dalla formula “Inverno vista mare”.
Sì, la proposta è un’offerta di “prezzi dolci” per un soggiorno memorabile in un albergo che è a tutti gli effetti una leggenda della Croisette, un cinque stelle di recente interamente rinnovato che figura nel Gotha degli alberghi di lusso. Dunque, fino al 31 marzo 2017 e con la sola eccezione del Capodanno (dal 30/12 all’1/1) e dei giorni del Festival, un soggiorno in camere Deluxe vista mare costerà solamente 167 euro a notte per due persone.

cameramajestic-cannes-700

Un’offerta, per così dire, sontuosa.
Esattamente. Perché l’Hôtel Le Barrière Le Majestic si affaccia sulla Croisette e sul Mediterraneo e dalle sue camere si può godere di un panorama strepitoso: una spettacolare vista sulla Costa Azzurra che si spinge fino alle isole di Lérins e alle pendici dell’Estérel. Per il relax dei nostri ospiti abbiamo predisposto ogni confort: tre ristoranti di alto livello come il Fouquet’s Cannes, che è una brasserie con menù studiato dallo chef 3 stelle Pierre Gagnaire, poi la Petite Maison di Nicole e infine Le Restaurant – La Plage, a due passi dal mare. C’è poi a disposizione degli ospiti la Spa Diane Barrière by Clarins, oasi di 450 metri quadrati dove abbandonarsi al relax: trattamenti di bellezza, percorso benessere, hammam e sauna, doccia emozionale, sala fitness.

Da sinistra: Barbara Lovato, resp. Ufficio Stampa del Turismo Francese; Ettore Bocchia, executive chef del Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio; Fabienne Buttelli, direttore Comunicazione Hotels & Casinos Barrière; Alexandre Bezardin, vice direttore Atout France Italia.

Da sinistra: Barbara Lovato, resp. Ufficio Stampa del Turismo Francese; Ettore Bocchia, executive chef del Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio; Fabienne Buttelli, direttore Comunicazione Hotels & Casinos Barrière; Alexandre Bezardin, vice direttore Atout France Italia.

E per chi trascorre una mini-vacanza con tutta la famiglia?
Per chi vuole trascorrere un week end o le vacanze di Natale a Cannes con tutta la famiglia, l’Hôtel Le Barrière Le Majestic ha predisposto il pacchjetto “Escapade Famille”, che dura fino al 31 maggio: per i nostri ospiti con figli al seguito riserviamo due camere Prestige vista mare comunicanti, una per i genitori  e l’altra per i figli, al prezzo complessivo di 419 euro. La formula prevede anche la partecipazione dei piccoli alle attività dello Studio by Petit VIP, che coinvolge i bambini dai 4 ai 13 anni in esperienze entusiasmanti come un rally fotografici, montaggio di filmati realizzati da loro, creazione di un profumo personalizzato, preparazione di dolci e biscotti e altro ancora. Mentre mamma e papà possono rilassarsi alla spa Diane Barrière by Clarins, passeggiare sul lungomare della Croisette o fare shopping in santa pace nelle boutique chic di rue d’Antibes.

bimbi-majestic-cannes-700

Info: www.france.fr

Ermanno Lucchini

Ermanno Lucchini

Ermanno Lucchini

Elettrizzato da Londra a 14 anni, da allora Ermanno Lucchini non ha più smesso di viaggiare: da Lodi a Milano, tutti i giorni, casa-redazione redazione-casa (prima ad Altroconsumo, poi negli ultimi vent’anni a Io donna, il femminile del Corriere della Sera). Qualche parentesi: Madagascar, Polinesia, Ngorongoro, Cina, India, Messico, Cuba, Stati Uniti, Germania (in bici: lungo il Reno, sul lago di Costanza, a Monaco, a Berlino, a Kassel per Documenta). A 59 anni si ostina a pedalare e a prendere treni affollati e quasi sempre in ritardo: dice che è la miglior terapia per rimanere vivo. E vegeto.