FISH&CHEF 2017: QUANDO IL PESCE D’ACQUA DOLCE DA SPETTACOLO

Scritto da Elena Bianco on . Postato in Alberghi e Spa, Appuntamenti, Food&Drink

Elvira Trimeloni e Leandro Luppi (ph. Rocco Romaniello)

Elvira Trimeloni e Leandro Luppi (ph. Rocco Romaniello)

Torna ed è in corso Fish & Chef,  la felicissima manifestazione a tema pesce d’acqua dolce ideata da Leandro Luppi chef del ristorante Vecchia Malcesine ed Elvira Trimeloni.

Anche per l’edizione numero 8  i grandi prodotti del Lago di Garda sfidano i nomi più celebri della cucina italiana contemporanea.
Dal pesce d’acqua dolce alla garronese veneta, dai vini delle denominazioni del Custoza e della Valtènesi all’olio extravergine d’oliva DOP del Garda, fino al 28 aprile le eccellenze del Lago saranno protagoniste.

Uno per tutti, fra gli chef da tutta Italia che si sono sfidati a tema pesce d’acqua dolce, Vinod Sookar di Al Fornello da Ricci , ospite dell’Aqualux Hotel spa e Suite di Bardolino (VR). Originario di Mauritius, da sempre abituato a trattare il pesce di mare della sua terra d’adozione, la Puglia, ha saputo destreggiarsi magistralmente con la delicatezza e le consistenze del pesce di lago, magnifico da crudo e in cotture delicate.

Vinod Sookar (ph: Elena Bianco)

Vinod Sookar (ph: Elena Bianco)

Sempre in perfetto equilibro fra i prodotti gardesani “scoperti” in loco, la mediterraneità prorompente appresa in Puglia e i profumi delle spezie della sua terra d’origine, Vinod ha proposto una esotica e sapida tartare di trota di Trotaoro con l’ananas e il tamarindo a cui è seguita la delicatezza del salmerino alpino affumicato accompagnato dall’acidità del carciofo brindisino sott’aceto e un filetto di coregone al vapore con crema di formaggio canestrato alla curcuma.

Tartare di Trota con Ananas in agrodolce ed Emulsione di tamarindo (ph. Elena Bianco)

Tartare di Trota con Ananas in agrodolce ed Emulsione di tamarindo (ph. Elena Bianco)

Molto convincente anche l’unica escursione sulla carne, con la garronese veneta della famiglia Sartori in tre cotture con puré di daikon e chips di tuberi, straordinariamente succulenta e tenera. Un dessert semplice e goloso con la spuma di olio del Garda è stata l’occasione per provare la grappa Evo affumicata alla torba e affinata in legno di ciliegio, una vera scoperta. Perfettamente abbinati i vini di Le Vigne di San Pietro e piacevole il caffè con le bucce di agrumi di Omkafè.

Salmerino alpino affumicato e carciofo brindisino; filetto di coregone al vapore e crema di canestrato alla curcuma (ph. Elena Bianco)

Salmerino alpino affumicato e carciofo brindisino; filetto di coregone al vapore e crema di canestrato alla curcuma (ph. Elena Bianco)

Questa sera Andrea Tonola del Ristorante Lanterna Verde sarà all’Hotel Lido Palace di Riva del Garda (TN) e da Paolo Donei di Malga Panna, giovedì 27 aprile si esibirà al Palazzo Arzaga di Calvagese della Riviera (BS).

Gran finale il 28 aprile all’Hotel Regina Adelaide di Garda (VR) per la cena di chiusura, realizzata a otto mani da quattro chef del Dream Team del Garda: Leandro Luppi del ristorante Vecchia Malcesine di Malcesine (VR); Stefano Baiocco, chef del ristorante di Villa Feltrinelli di Gargnano (BS); Andrea Costantini del Ristorante Regio Patio  di Garda (VR) e Matteo Felter del Ristorante Fagiano di Gardone Riviera (BS).

Elena Bianco
Elena@agendaviaggi.com

 

Tags: , , ,

Elena Bianco

Elena Bianco

Piemontese, cresciuta a Milano e vissuta a Venezia per un tot di anni, è laureata in Filosofia e diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera. Giornalista dal 1991 e membro del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica), scrive sulle sue vere passioni: cibo, vino, viaggi su DOVE, Style del Corriere della Sera, Food & Beverage, Confidenze ed altre ancora. Per sette anni si è dedicata alla pubblicità, come Amministratore Delegato di un’agenzia di advertising e ha lavorato come consulente per il turismo della Provincia di Venezia. Quando non scrive per i vari magazine e non naviga in rete con il suo blog (www.enogastronomiablog.it) coltiva altre passioni: il giardino della casa in campagna, le arrampicate sulle Dolomiti, la cucina per gli amici, la fotografia.