ALLA FACCIA VOSTRA. UNA STORIA TRAGICA IN CHIAVE COMICA

Scritto da Margherita Manara on . Postato in Appuntamenti, cinema


0230 JannuzzoCapriogl ridotta
Al Teatro Manzoni di Milano una commedia brillante e divertente, che esibisce in forma satirica il male dei nostri tempi.

Milano, Italia.
Alla faccia vostra” in scena al Teatro Manzoni di Milano dal 2 al 19 marzo è  la cinica commedia che dipinge il triste quadro dei “parenti serpenti” e delle amicizie interessate.

La rappresentazione è stata scritta da Pierre Chesnot e vede la regia di Patrick Rossi Gastaldi.

La scena si apre su Luisa fedele governante unica a piangere sinceramente il suo datore di Lavoro appena morto. Parenti stretti, moglie e conoscenti giungono nell’ appartamento in lutto: non è l’affetto per il congiunto nè il ricordo nostalgico verso l’amico che li ha lasciati  a guidare i convenuti; ognuno con la scusa di rendere omaggio alla salma è lì per attuare progetti finanziari e dare concretezza ai propri interessi economici. La riunione nella casa del de cuius si traduce in una grottesca farsa di comici intrighi e situazioni grottescamente divertenti.

Interpreti principali Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio rispettivamente  nelle vesti del genero e della moglie del defunto.

Dove: Teatro Manzoni 
Via Manzoni 42, 20121 Milano
Per prevendita telefonica: numero verde 800 914 350 (Attivo da rete fissa, in orari di cassa)
Orari: feriali ore 20,45 – domenica ore 15,30

Per informazioni: telefono 02 7636901
cassa@teatromanzoni.it

 

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.