AL TEATRO LITTA CON RICCARDO III

Scritto da Margherita Manara on . Postato in cinema

Debutta a Milano, dal 20 febbraio al 4 marzo 2018 un nuovo, appassionante allestimento del Riccardo III di Shakespeare. Con l’ottima regia di Corrado d’Elia che trasforma l’opera in uno scenario da videogame, una coinvolgente esperienza in bilico tra incubo e realtà.

 

 

Milano, Italia.
Riccardo III debutta al teatro Litta di Milano.  L’opera di Shakespeare viene trasformata e decontestualizzata, ambientata in un videogame.

Il regista Corrado d’Elia interpreta la tragedia inglese in versione tecnica, tra incubo e realtà. Non è una modernizzazione, quanto piuttosto una visione senza tempo della mente umana. La passione fluttua all’interno delle peggiori pulsioni, per seguire un’onda distruttiva. Il principe di York è l’incarnazione del male, che seduce e uccide, che drammatizza l’era della Guerra delle Due Rose. La storia ripercorre i complotti e le malvagità di un periodo buio per l’Inghilterra.

L’opera teatrale più lunga dell’autore, dopo l’Amleto, è interpretata da Gianni Quillico, Chiara Salvucci, Antonio ValenAndrea Bonati, Raffaella Boscolo, Marco Brambilla, Giovanni Carretti, Paolo Cosenza, Corrado d’Elia. 

Teatro Litta 
da martedì a sabato ore 20:30 – domenica ore 16:30
Durata: 1 ora e 30 minuti
corso Magenta 24 – Milano

 

Margherita Manara

 

Margherita Manara

Margherita Manara

Giornalista per passione, curiosa per natura, free lance per vocazione, ha collaborato con le principali testate nazionali di quotidiani e riviste specializzate. I suoi interessi spaziano dal turismo all’economia, dalla moda al tempo libero. Non teme la noia, costantemente alla continua ricerca di nuovi stimoli e del bello, che si può nascondere ovunque. Ama il mare d’inverno e la montagna d’estate, scoprire località nascoste e angoli d’arte, conoscere persone. La cose più belle sono condividere la tavola ma anche gioia e avversità con gli amici e l’affetto con i propri famigliari.