TUFFARSI NELLA STORIA TRA VIGNETI E STATUE ROCOCO’

Scritto da Beatrice Caldovino on . Postato in Alberghi e Spa, Coppia

Padova, Italia.
Seicento ettari di terreno e mille anni di storia in un magico angolo d’Italia, tra Padova e Venezia questo è il Dominio Bagnoli che, con la villa padronale, gli antichi granai, un grande parco verde chiuso da un muro di cinta del ‘700 e i suoi vigneti mette quasi in soggezione gli ospiti davanti a tanta bellezza e sontuosità. Location ideale per un matrimonio da ricordare, una ricorrenza particolare o semplicemente una vacanza all’insegna del relax con buon cibo e buon vino.

giardino-agriturismo-dominio-bagnoli-700

Il giardino della villa vanta oltre 40 statue del ‘700 realizzate da Antonio Bonazza, scultore italiano della corrente del Rococò, alcune rappresentanti i segni zodiacali e gli dei dell’Olimpo e altre i buffi personaggi della commedia del Goldoni, il famoso commediografo che passò molto tempo proprio da queste parti .

Tra il brolo e la villa sorge l’agriturismo, nato dal recupero architettonico delle antiche scuderie, costituito da tre appartamenti, perfettamente ristrutturati e sapientemente arredati, che ricreano l’atmosfera di una casa di campagna. Ogni appartamento è dotato di due camere da letto con bagno privato, cucina e area living, che assicurano una comodità assoluta, mentre la magnifica piscina è un vero toccasana nelle calde giornate d’estate. Ideali per coppie, famiglie o amici, offrono una vista incantevole sui vigneti e possono essere riservati anche in esclusiva per eventi speciali.

terrazza-agriturismo-dominio-bagnoli-700

Per rifocillarsi gli ospiti potranno trovare tutte le specialità gastronomiche locali e, magari prenotare anche una degustazione di vini nella Cantina Benedettina dove da secoli si conserva il vino posto maturare in grandi botti di rovere francese da 5000 litri e nelle più piccole barrique. La filosofia del Dominio resta quella di un tempo, legata alla convivialità e all’amicizia e rigorosamente innaffiata con del buon Vin Friularo di Bagnoli, che meglio rappresenta la secolare tradizione vinicola del Dominio, un vitigno autoctono a bacca rossa, che matura in autunno inoltrato. Date le caratteristiche di robustezza, tannicità e freschezza può essere vinificato sia in rosso che in bianco e si presta a un ottimo invecchiamento in bottiglia.

http://www.ildominiodibagnoli.it/

Beatrice Caldovino
beatrice@agendaviaggi.com

piscina-agriturismo-dominio-bagnoli-700

Beatrice Caldovino

Beatrice Caldovino

Nata a Frascati, deliziosa cittadina dei Castelli Romani dove è inevitabile lasciarsi incantare dalla cultura, dall’arte e dalla buona cucina. Ama viaggiare alla scoperta di cose sempre nuove, da raccontare con le parole e con le immagini. E’ felicemente sposata e impegnata nel volontariato (ma le due cose non sono collegate). Adora andare per mercatini dell’antiquariato con la speranza, spesso vana, di scovare qualche tesoro nascosto. L’unica cosa di cui si sorprende è di potersi ancora sorprendere.