VACANZE IN TRENTINO: UNA META PET FRIENDLY

Scritto da Claudia Dagrada on . Postato in Destinazioni, Itinerari

 

13_Territorio pet frendly_foto Arturo Cuel_ (2)
Per gli amici a quattro zampe, il Trentino è una destinazione ideale, tra itinerari dedicati e Bau Beach, servizi di dog sitting e strutture pet friendly


Trentino Alto Adige.

In un’epoca in cui gli amici a quattro zampe fanno sempre più parte della famiglia, occupando una fetta di mercato in costante espansione, il Trentino si propone come una meta decisamente pet friendly.

Cogliendo questo nuovo trend di mercato, infatti, l’assessorato provinciale al Turismo e Trentino Marketing hanno lanciato il progetto “Vacanze Pet friendly” per mettere in rete le proposte e i servizi presenti sul territorio.

Collegandosi al sito www.visittrentino.info, una sezione dedicata offre informazioni utili come le disposizioni relative al passaporto per animali, l’anagrafe, le vaccinazioni e le regole di comportamento. Molto utile anche una lista dei veterinari contattabili 24 ore su 24, le modalità di fruizione della mobilità pubblica (treno, funivie e battelli), una selezione di dog sitter e un elenco di strutture che accolgono gli animali.

Inoltre, in vista dell’estate si aggiungeranno le informazioni sulle bau beach, spiagge accessibili ai cani come quelle sui laghi di Tenno e Molveno, sul lago di Garda sul Lungo lago Conca d’Oro a Torbole, sul lago di Ledro in località Pur, nel parco fluviale sul fiume Sarca ad Arco, a San Cristoforo sul lago di Caldonazzo. Non mancherà nemmeno una serie di itinerari consigliati da fare con il proprio animale da compagnia.
È possibile scegliere tra mete accessibili a tutti come il rifugio San Pietro sopra la conca di Riva del Garda, la passeggiata fino alle cascate di Nardis in Val Genova, o alla località Belvedere da Fai della Paganella, e ancora l’itinerario attorno ai laghi della Serraia e Piazze sull’Altopiano di Pinè.
I cani (e i padroni) ben allenati possono invece puntare ai rifugi Altissimo sopra Brentonico e Caldenave dalla Val Campelle nel cuore del Lagorai, o percorrere il sentiero dei Larici monumentali in alta Val di Saènt.

13_Territorio pet frendly_foto Arturo Cuel_ (1)
In quest’ottica si stanno attivando alcuni progetti anche a livello locale. Ad esempio l’Apt della Valsugana ha fissato criteri precisi per stabilire quali sono gli alberghi “Dog Friendly” e “Dog Friendly Plus” (in questi ultimi si accettano cani con peso superiore ai 25 kg, oltre che uno specifico disciplinare per accedere alle bau beach). A Comano Terme invece c’è il servizio e-bike con il noleggio del carrellino per cani e il servizio di dog sitting con pensione diurna e proposte educative.
La Val di Ledro fin dal 2011 vanta il riconoscimento di comune “animal frendly“. Oltre alle bau beach sulla sponda meridionale del lago, e alle passeggiate del lungolago dotate di dispenser gratuiti di sacchetti, propone anche una serie di strutture ricettive amiche degli animali.
Per concludere, la Val di Fassa ha promosso informazioni verso gli ospiti, come un decalogo su come comportarsi in montagna, cosa mettere in valigia e dove cenare con i propri animali.

IL MERCATO DEGLI AMICI A QUATTRO ZAMPE
Le famiglie dedicano sempre più attenzione ai propri animali da compagnia. Crescente infatti è la spesa per la loro alimentazione, la cura e gli accessori, come anche per la loro salute e il benessere. Senza contare il marketing sul web: sono in aumento la produzione e la presenza di contenuti online dedicati agli amici a quattro zampe.
Un’importante azienda del settore ha calcolato in oltre 4 milioni gli italiani che scelgono di partire in vacanza con il proprio cane, e l’Italia risulta essere una delle mete preferite per i viaggi con cane al seguito.

Tutte le info sono disponibili suwww.visittrentino.info/quattrozampe.


Claudia Dagrada

Claudia Dagrada

Claudia Dagrada

Viaggiatrice compulsiva zaino in spalla, ama esplorare il mondo in compagnia di se stessa, della macchina fotografica e di un buon libro. Forse per il fatto di essere noiosamente milanese purosangue, appena può prende un volo aereo per raggiungere un paese possibilmente oltreoceano, e senza prenotare nulla. Con una predilezione per il Sud-Est asiatico, ha lasciato il cuore a New York e aspetta con ansia di approdare in Sud America. Tutte queste passioni le riversa nel suo blog dedicato alle marziane che, come lei, amano viaggiare in solitaria. Autrice di Prontechesiviaggia.com