“TIRPITZ, IL MUSEO INVISIBILE” CHE UNISCE CULTURA E NATURA IN UNA FORMA UNICA E SPETTACOLARE

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, Cultura, Spazi & Natura

Tirpitz_002 Copyright Fotograf Mike Bink
Un viaggio panoramico nel tempo e nello spazio dello Jutland occidentale, dove un enorme oggetto ermetico viene modificato con un innovativo progetto museale, dando vita a esperienze tematiche permanenti e temporanee.

Jutland occidentale, Danimarca.
TIRPITZ è un’esperienza incredibile e unica, misteriosa, sorprendente, drammatica, nascosta, quasi invisibile“, è stata l’eloquente frase di  Claus Kjeld Jensen, direttore Varde Museums, all’aperura dell’ innovativo Museo TIRPITZ, situato sulla costa occidentale danese. L’avveniristico progetto trasforma uno storico bunker della seconda guerra mondiale, cupo ed ermetico, in uno spazio museale che si inserisce delicatamente nella duna e si confonde con il paesaggio circostante, per diventare impercettibile e accogliente.
La struttura è composta da quattro aree espositive all’interno di una singola struttura di 2.800 m2,  mentre  le esposizioni, curate dall’agenzia olandese Tinker Imagineers, danno vita a esperienze tematiche permanenti e temporanee. Ogni galleria ha il suo filo conduttore e un ritmo che accompagna la storia tra passato e presente.

Info:  www.visitdenmark.com
info.dk@visitdenmark.com