Shopping nei musei di Vienna: i souvenir da non perdere

Scritto da Alessandra Chianese on . Postato in Agenda Moda, Coppia, Destinazioni, Weekend


Shopping a Vienna? Anche nei musei, tra cataloghi d’arte, oggetti di design,
guanti originali in pelle di cervo, copie di gioielli e originali souvenir.

Vienna, Austria.
Vienna è da sempre considerata una città affascinante, romantica, maestosa, storica. Capitale dell’Austria, è meta di migliaia di turisti ogni anno, desiderosi di ammirarla, di restare meravigliosamente incantati dinanzi a musei, palazzi, opere d’arte, chiese, cattedrali, piazze e assaggiare le prelibatezze del posto. Al termine della visita in uno dei tanti imperdibili posti, non potete assolutamente perdere il momento dello shopping nei musei: pregiati cataloghi d’arte, belle repliche, originali souvenir vi aspettano!

Nel palazzo della Hofburg, sito nel cuore della città, nella primavera 2018 ha aperto un nuovo punto informativo, in grado di fornire indicazioni sulla storia della residenza degli Asburgo e sui centri che vi hanno attualmente sede. L’Hofburg Info Center è posto a sinistra dell’ingresso del Weltmuseum Wien, il Museo del Mondo di Vienna, ed è anche il punto di partenza per iniziare un giro guidato attraverso uno dei più vasti complessi di palazzi al mondo. Il nuovo Imperial Shop Vienna propone diversi souvenir selezionati e prodotti di quelli che erano i fornitori di corte regioimperiali o di tradizionali manifatture. Un modo per portare con sé un pezzetto di Vienna: dai piccoli ricordi fino ai lussuosi regali, impossibile non acquistare un piccolo ricordo!

Troverete tanti shop molto interessanti anche in altre istituzioni della Hofburg di Vienna hanno i loro shop. Il Weltmuseum Wien propone un ricco assortimento di prodotti legati alle sue collezioni e rassegne. Allo shop del Museo di Sissi è possibile acquistare tazze di caffè con il ritratto della celebre imperatrice, copie dei suoi gioielli, biografie degli Asburgo e tante altre cose. La Scuola di Equitazione spagnola offre eleganti ricordi come ad esempio i guanti originali in pelle di cervo color crema dell’uniforme della Scuola di Equitazione.

L’offerta dello shop Gottfried & Söhne al Museo ebraico di Vienna punta su oggetti dal particolare design prodotti in Isreale e su pubblicazioni e cataloghi. Il Dom Museum Wien offre attraenti souvenir ispirati dal Duomo di Santo Stefano, da cui trae il nome, e dal suo particolare tetto. Ovviamente, anche tutti gli altri musei di Vienna hanno una vasta offerta di souvenir imperdibili. Eccone alcuni da non perdere: riproduzioni di gioielli raffigurati su dipinti e della nota “Venere di Willendorf”, presso il Kunsthistorisches Museum Vienna, stampe di tele di Egon Schiele al Museo Leopold, pregiati cataloghi d’arte al Mumok, riproduzioni della “Lepre” di Dürer in plastica colorata all’Albertina, oggetti ispirati a Klimt al Belvedere, souvenir di Friedrich Hundertwasser al Kunst Haus Wien e tanti fantastici oggetti di design al Design Shop.

Non resta che recarsi a Vienna per un indimenticabile soggiorno e acquistare i souvenir più interessanti per avere con sé per sempre il ricordo di una magnifica vacanza! Per ulteriori informazioni:

  • Hofburg Info Center e Imperial Shop Vienna, Hofburg, Heldenplatz, 1010 Vienna, www.imperialshop.at
  • Weltmuseum Wien (Museo del Mondo), Hofburg, Heldenplatz, 1010 Vienna, www.weltmuseumwien.at
  • Sisi Museum (Museo di Sisi), Michaelerplatz, 1010 Vienna, www.hofburg-wien.at
  • Spanische Hofreitschule (Scuola di Equitazione spagnola), Michaelerplatz 1, 1010 Vienna, www.srs.at
  • Jüdisches Museum Wien (Museo ebraico di Vienna), shop Gottfried & Söhne, Dorotheergasse 11, 1010 Vienna, www.jmw.at
  • Dom Museum Wien, Stephansplatz 6, 1010 Vienna, www.dommuseum.at
  • Kunsthistorisches Museum Wien (Museo di Storia dell’Arte), Maria-Theresien-Platz, 1010 Vienna, www.khm.at
  • Naturhistorisches Museum Wien (Museo di Storia naturale), Maria-Theresien-Platz, 1010 Vienna, www.nhm-wien.ac.at

Ulteriori informazioni: https://www.wien.info/it

Tags: , ,

Alessandra Chianese

Alessandra Chianese

Nata e vissuta a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, è da sempre appassionata di arte, di cultura, di moda e del buon cibo italiano. Amante delle lingue e studentessa di Economia, adora viaggiare per scoprire nuovi posti e allargare i propri orizzonti. La frase che più la rispecchia è un passo scritto dal grande poeta Dante: “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”. L’interesse per l’attualità e la politica sono sempre stati una costante nella sua vita fin da piccola: non a caso, è un’aspirante giornalista di cronaca presso un giornale della sua città.