Scoprire il territorio, dallo yoga alle camminate in vigna

Scoprire il territorio, dallo yoga alle camminate in vigna

Scritto da Redazione on . Postato in Food&Drink, Weekend

Per una nuova wine experience post-covid, La Scolca riapre le sue porte in nome della rinomata filosofia del Gavi dei Gavi e del suo territorio.

Gavi (AL), Italia.
Al via la nuova offerta di incoming per scoprire la filosofia del Gavi dei Gavi, è la nuova esperienza che propone La Scolca, che riapre le sue porte a tutti gli appassionati per vivere “en plein air” con distanziamento assicurato per natura, sicurezza totale e ricerca dell’equilibrio corpo mente: dallo yoga alle camminate in vigna, al wine tasting dopo una partita di golf – è questo il mood new age, da oggi disponibile per l’acquisto e la prenotazione online sul sito www.lascolca.net

CHIARA SOLDATI: VIVERE LA STORIA DELLA NOSTRA IDENTITA’ TERRITORIALE
Abbiamo bisogno di esperienze semplici ed emozionanti, che sappiano raccontare la storia della nostra identità territoriale e che riescano a coniugare l’aspetto ludico ed educativo con la sostenibilità ambientale. Occasioni da vivere in piccoli gruppi, in coppia o in famiglia, per una mezza giornata oppure per un intero weekend”.
Esordisce così Chiara Soldati, che crede da sempre nel principio che la visita in cantina debba essere soprattutto un’opportunità per sperimentare in modo immersivo un territorio con tutte le sue variabili culturali, enologiche e gastronomiche locali, da vivere con rispetto per la natura e per le persone con le quali si viaggia.

LA NOSTRA PROPOSTA
La nuova offerta include esperienze ricercate e personalizzate sui gusti e le esigenze di ogni tipo di ospite. Dalla passeggiata tra i vigneti, per scoprire il territorio in tutte le sue sfumature e rispondere ad ogni curiosità sulla produzione e sulla gestione delle vigne, con degustazione di La Scolca Spumante Brut Metodo Classico e Gavi La Scolca Etichetta Bianca; alla Golf&La Scolca Wine, per gli appassionati del golf che, dopo una giornata trascorsa sul green, desiderano sorseggiare un calice di Gavi Villa Scolca o del nuovo Blanc de Blancs metodo classico in completo relax e con tasting di proposte gourmet; lo Yoga in vigna – in collaborazione con Laura Gobbi – per coloro che desiderano rigenerare corpo e mente immersi nella natura e concedendosi un gustoso light lunch in compagnia dello chef Stefano Di Bert, con menù vegetariano e, su richiesta, vegane o gluten free, e con degustazione di La Scolca Gavi dei Gavi Etichetta Nera.

VACANZA ENOGASTRONOMICA
Credo che questo nuovo modo di concepire il viaggio nel mondo del vino possa avvicinare sempre di più anche i Millennials. L’Italia è la meta mondiale preferita dagli enogastronauti di tutto il mondo secondo i dati del Food Travel Monitor 2020 – World Food Travel Association – e dal Rapporto sul Turismo Enogastronomico italiano 2020 emerge che proprio i millennials – i nati tra il 1981 e il 1996, oggi 24 – 39enni – sono stati i principali artefici della crescita del turismo enogastronomico a livello mondiale” – continua Chiara Soldati. “In futuro, i target ai quali riferirsi saranno la generazione z, i superfoodie nati dopo il 1997, fortemente interessati alla vacanza enogastronomica come esperienza unica e da ricordare per sempre“.

Questo è un pubblico che si documenta prevalentemente per via digitale. I dati riportano che l’80% di loro ha visitato almeno una destinazione o ha partecipato ad un’esperienza a tema grazie ad informazioni tratte da video, post e recensioni pubblicate in rete. Ed è per questo che le nostre offerte – sottolinea Chiara Soldati – “si propongono come sintesi tra “produzione”, “prodotto” e “territorio”, e intendiamo promuoverle attraverso la narrazione di tutta la filiera, offrendo a un ospite globetrotter, sempre più consapevole, un insieme complesso di informazioni ed esperienze da pre – gustare anche on line attraverso i nostri canali social Instagram @ lascolca_official, Facebook @LaScolca”.

Per informazioni e per prenotare le esperienze contattare La Scolca al numero 0143683176 oppure contatti@lascolca.it Le esperienze si possono anche acquistare online sul sito www.lascolca.net