Palazzo Reale di Milano presenta: “Dentro Caravaggio” Un’indagine radiografica sulle opere

Scritto da Redazione on . Postato in Appuntamenti, Cultura

La mostra, in corso fino al 28 gennaio 2018, con diciotto capolavori del Maestro, prestiti eccezionali riuniti qui per la prima volta tutti insieme.

 

Milano, Italia.
Dentro Caravaggio” è un omaggio al grande artista dopo la mostra epocale del 1951 che gli dedicò nella stessa sede il grande critico Roberto Longhi.

La mostra, in corso fino al 28 gennaio 2018, con diciotto capolavori del Maestro, prestiti eccezionali riuniti qui per la prima volta tutti insieme, è molto diversa. Per la prima volta infatti le tele di Caravaggio sono affiancate dalle rispettive immagini radiografiche che consentiranno al pubblico di seguire e scoprire, attraverso un uso innovativo degli apparati multimediali, il percorso dell’artista, dal suo pensiero iniziale fino alla realizzazione finale dell’opera.
Si scopre ad esempio che nella Cappella Contarelli in San Luigi dei Francesi, Caravaggio parte dalla preparazione scura e aggiunge soltanto i chiari e i mezzi toni, dipingendo solo le parti in luce. Di fatto non dipinge le figure nella loro interezza, ma solo una parte. In tutto il resto del quadro non c’è nulla: il fondo scuro e le parti in ombra sono resi solo con la preparazione, non c’è pittura.

La mostra, promossa e prodotta da Comune di Milano–Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira, diventa quindi un’occasione unica per  raccontare da una prospettiva nuova la straordinaria produzione di Caravaggio: un autore che, in poco meno di quindici anni, fu autore di un profondo rinnovamento della tecnica pittorica caratterizzata dal naturalismo dei suoi soggetti, dall’ambientazione realistica e dall’uso personalissimo della luce e dell’ombra.

Vitra, la famosa azienda svizzera, che crea prodotti e concetti innovativi con grandi designer, partecipa alla mostra di Caravaggio con l’estetica sobria e lineare della Nelson Bench, che rispecchia la formazione di architetto di George Nelsonfigura chiave del design americano. Come molti grandi classici del design, la panca ha molteplici utilizzi: può essere ovviamente usata per sedersi, ma anche come superficie per appoggiare o esporre oggetti.

Info:
Dentro Caravaggio” 
Milano, Palazzo Reale
Catalogo:  Skira Editore 
Fino al  28 gennaio 2018
www.caravaggiomilano.it

 

Franca D. Scotti