OLANDA D’INVERNO, TRA AMSTERDAM E DINTORNI

Scritto da Pamela Cazzaniga on . Postato in viaggi senza barriere

Amsterdam e i Paesi del nord.
Quanto è bella l’Olanda! Una meta che ho apprezzato parecchio e che sicuramente rifarò. Il mio viaggio inizia da Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi.
Sono moltissimi i luoghi d’interesse da visitare. Primo fra tutti è il Museo Van Gogh, uno tra i più belli che abbia visto! Contiene la più grande collezione di opere del celebre pittore olandese. Il mio consiglio è quello di prenotare i biglietti online da casa per evitare le lunghe code che si formano ogni giorno all’entrata.

turismo-accessibile-amsterdam

La città è famosa per i suoi canali, circa 165. Molto belli da vedere e da fotografare mentre si passeggia. E proprio i canali sono il simbolo di Amsterdam che con il loro fascino hanno fatto guadagnare alla città l’appellativo di Venezia del nord. Ogni canale è attraversato da ponti, circa 1300 in totale. La sera sono illuminati per regalare un’atmosfera magica ai turisti.

turismo-accessibile-amsterdam-Zaante

Le abitazioni che si affacciano sui canali sono alquanto singolari come le case galleggianti. Chi è alla ricerca di una sistemazione diversa dal solito può prenotare una camera sull’acqua. Mi sarebbe piaciuto visitarne una ma non sono accessibili con la sedia a rotelle.
Non è possibile citare Amsterdam senza spendere qualche riga sul Red Light District, il quartiere a luci rosse. Prende il nome dalle luci al neon delle vetrine dove le prostitute posano in attesa di clienti. Questa zona non è troppo lontana dalle principali attrazioni.

turismo-accessibile-amsterdam-casa-galleggiante

IL TACCUINO DI AGENDA VIAGGI

Accessibilità con la sedia a rotelle
È stato facile girare Amsterdam in carrozzina. Sono riuscita a visitare tutto ciò che mi interessava senza trovare troppe barriere.
Uniche due attrazioni non accessibili sono il battello che fa il giro sui canali e l’interno della casa di Anna Frank, dove la ragazza scrisse il suo diario e dove si nascose assieme alla famiglia per più di due anni. Oggi è diventata un museo con fotografie, oggetti personali e citazioni del suo famoso diario.

Imperdibile
Mercato dei Fiori con bancarelle piene di bulbi, piante e fiori caratteristici dei paesi nordici. In ogni periodo dell’anno è possibile acquistare fiori freschi di stagione. Una meraviglia per gli occhi! Piazza Dam, una delle principali, dove festeggiare il Capodanno. Situata in pieno centro città ospita nel mezzo la statua del Museo Nazionale commemorativa della Seconda Guerra Mondiale. Piazza Rembrandt circondata da ristoranti, club, discoteche e negozi. Parco Vondelpark, in stile inglese, totalmente innevato nei mesi invernali.

turismo-accessibile-amsterdam-volendam2

 

Nei dintorni
A circa 30 km a nord si trova Volendam, villaggio e porto peschereccio sul Mare del Nord. Fu costruito attorno al porticciolo ancora molto ben conservato che ospita case di pescatori e abitazioni tipiche con ponti levatoi dove vi sono dei piccoli zoccoli appesi fuori dalla porta. Non molto lontano da qui sorge Edam, anch’essa porto di pescatori e nota per la caccia delle balene. Conosciuta in tutto il mondo anche per l’omonimo formaggio eddammer. Colsi l’occasione per visitare un caseificio dove il personale veste con costumi originali e fa una dimostrazione professionale della produzione del formaggio ed anche della costruzione di zoccoli in legno. Ultima tappa è stata a Zaanse Schans, paesino situato sulla banchina del fiume Zaan. In passato fu un’area industriale con più di 700 mulini a vento. Molti di questi sono ancora in ottimo stato e rappresentano una forte attrazione turistica. Sembrano sfilare uno dietro l’altro!

turismo-accessibile-amsterdam-edam

Dove dormire
Hotel NH Carlton Amsterdam, ubicato di fronte al mercato dei fiori. L’hotel dispone di una terrazza panoramica e moderne camere insonorizzate. Al suo interno, il bistrot-cafeteria Il Girasole, propone pietanze della cucina mediterranea, una selezione di piatti vegetariani e specialità italiane come la pizza. In hotel è possibile noleggiare biciclette.

Dove mangiare
Vinkeles, situato all’interno dell’hotel Dylan, ha una stella Michelin. Ottimo il menù degustazione. Ristorante Paskamer, locale con luci soffuse presenta una favolosa associazione di cibo e bevande.
Lotje aan de haven a Volendam, per una squisita zuppa della casa seguita dal merluzzo fritto.

Vi auguro un anno nuovo pieno di pace, serenità, felicità, ma soprattutto pieno di viaggi!

Pamela Cazzaniga

 

 

 

 

Tags: , ,

Pamela Cazzaniga

Pamela Cazzaniga

Solare, vivace ed esuberante ama da sempre le lingue e i viaggi. Vive in provincia di Lecco, vicina alla soglia dei 40 anni è da 18 su una sedia a rotelle a causa di un brutto incidente stradale. Dopo aver superato il trauma ha ripreso a girare il mondo e, sull’onda di questa grande passione, nel 2014, ha aperto un blog “ilmondodipamela.it” per stimolare i disabili a viaggiare. Felice di collaborare con Agendaviaggi che le permette di realizzarsi come donna, viaggiatrice ma soprattutto come disabile. Il suo motto è “crederci sempre arrendersi mai!”