L’EVENTO “VETRINA TOSCANA: IN VIAGGIO CON IL GUSTO” AL MUSEO STIBBERT DI FIRENZE

L’EVENTO “VETRINA TOSCANA: IN VIAGGIO CON IL GUSTO” AL MUSEO STIBBERT DI FIRENZE

Scritto da Andrea Pironi on . Postato in Food&Drink, Turismo

Protagonista la “Vetrina Toscana”, il cui obbiettivo è quello di valorizzare i prodotti e l’identità enogastronomica della Toscana con la specificità delle sue destinazioni territoriali e la qualità delle produzioni agroalimentari in coerenza con un turismo responsabile e sostenibile.

Firenze, Italia.
Il 29 giugno, presso la Limonaia del Museo Stibbert di Firenze, si è tenuto l’evento “In viaggio con il gusto” organizzato da Vetrina Toscana.

L’evento ha avuto come protagonista il viaggio enogastronomico rilanciando il progetto Vetrina Toscana, creato da Regione e Unioncamere Toscana per la promozione di ristoranti, produttori e botteghe, che ha compiuto 21 anni ed ha ottenuto il riconoscimento dalla Commissione Europea come best practice italiana per la promozione agroalimentare.
Come recita il comunicato stampa diramato da Vetrina Toscana, infatti, l’enogastronomia si posiziona al primo posto per attrattività e competitività, come rileva l’indagine condotta su oltre 1.500 operatori riguardo al contesto competitivo dei prodotti turistici della Toscana (ricerca Ciset Novembre 2020).
L’obbiettivo di Vetrina Toscana, dunque, come scritto nel manifesto presentato all’evento, è di valorizzare i prodotti e l’identità enogastronomica della Toscana con la specificità delle sue destinazioni territoriali e la qualità delle produzioni agroalimentari in coerenza con un turismo responsabile e sostenibile.

La giornata è cominciata con una conferenza stampa tenuta da diversi ospiti, affrontando Le nuove frontiere del turismo enogastronomico con interventi da parte di Roberta Garibaldi, Matteo Montebelli e Mirko Lalli, per poi porre diversi Territori a confronto e le nuove prospettive tramite l’intervento di Mauro Carbone, Direttore dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, Cristiano Casa, Presidente di Destinazione Turistica Emilia ed Assessore Agricoltura, Turismo, Progetto UNESCO Città di Parma, e Carmine Maione, Presidente Associazione Culturale Oronero, organizzatore Eruzioni del gusto.
Subito dopo, per presentare In Viaggio con il Gusto, è intervenuto il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, Stefania Saccardi, Assessore agro-alimentare, caccia e pesca della Regione Toscana, seguiti da diverse figure di spicco nell’ambito dello sviluppo turistico della Regione Toscana.


Infine, dopo una visita virtuale alle botteghe di Vetrina Toscana che hanno raccontato la propria evoluzione, si è tenuta una degustazione della Selezione Oli Extravergine di Oliva 2021, a cura del settore agricoltura Regione Toscana.

La giornata si è chiusa con un’interessante degustazione: un viaggio in Toscana all’insegna del gusto e un’esperienza immersiva tra arte e cibo sulle tracce dell’Imperatore, visitando in seguito la mostra Napoleone: “Mito e Memorie nelle collezioni Stibbert”, nel bicentenario della morte di Napoleone.

In conclusione, se si dovesse riassumere cosa Vetrina Toscana ha tentato di trasmettere con questo evento, è l’incredibile voglia di rilanciare le attività culturali e turistiche della propria regione dopo il brutto periodo appena passato.
Foto Andrea Pironi

Andrea Pironi

Nato e cresciuto a Milano nel 2000 e laureando in Film Studies al King’s College di Londra (dove si sta specializzando in Storia del Cinema), è sempre stato interessato nel viaggiare ed essere influenzato da altre culture, anche grazie alle diverse nazionalità della sua famiglia. A 16 anni, infatti, si trasferisce in Inghilterra, dove conclude il liceo e continua gli studi universitari. Innamorato di cinema sin da bambino, spera un giorno di diventare un regista.